Amaurornis olivacea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo di macchia disadorno
Immagine di Amaurornis olivacea mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Amaurornis
Specie A. olivacea
Nomenclatura binomiale
Amaurornis olivacea
(Meyen, 1834)

Il rallo di macchia disadorno (Amaurornis olivacea Meyen, 1834) è un uccello della famiglia dei Rallidi, endemico delle Filippine[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo di macchia disadorno è un rallide di medie dimensioni che non presenta dimorfismo sessuale. Negli esemplari adulti, le regioni superiori, i fianchi e il sottocoda sono di colore bruno-oliva scuro. La regione dietro le orecchie è nerastra, mentre la gola, il petto, l'addome e il sottoala sono di colore grigio scuro. Il becco è di colore verde, l'iride è di colore variabile dal rosso al marrone e le zampe sono giallo-oliva.

Coda compresa, misura 30 cm, mentre ciascuna ala è lunga 15,5 cm.[senza fonte]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo di macchia disadorno è presente su tutte le isole maggiori delle Filippine (esclusa Palawan) e su molte altre isole minori.

Si incontra in distese erbose, anche relativamente secche, e in altre regioni dove la vegetazione è bassa, nelle foreste secondarie e nelle piantagioni di alberi da frutto; durante la nidificazione, tuttavia, si incontra solo nelle zone umide.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo di macchia disadorno vive da solo o in coppie. Coppie con i piccoli sono state osservate in febbraio, maggio e settembre, mentre maschi con le gonadi ingrossate sono stati catturati in marzo e aprile. Il nido è costituito da una struttura a forma di tazza, fatta di erba e ramoscelli, e posta tra l'erba alta che circonda uno specchio d'acqua. Ciascuna covata è composta da 4 uova.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Amaurornis olivacea in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]