Amaurornis akool

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo bruno
Brown Crake I IMG 9603.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Amaurornis
Specie A. akool
Nomenclatura binomiale
Amaurornis akool
(Sykes, 1832)

Il rallo bruno (Amaurornis akool Sykes, 1832) è un uccello della famiglia dei Rallidi originario delle regioni comprese tra l'India e la Cina sud-orientale[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente vengono riconosciute due sottospecie di rallo bruno[2]:

Il nome generico deriva dal greco amauros, «scuro» o «marrone», e ornis, «uccello»[3]. Quello specifico, invece, è di origine incerta. Può essere stato preso in prestito dalla mitologia indù o derivare dalla parola singalese kukkula, con la quale vengono indicate sia la gallinella d'acqua che il gallorallo acquaiolo[3].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo bruno è un Rallide di medie dimensioni dalla colorazione piuttosto uniforme. Misura 26–28 cm di lunghezza e il peso varia dai 114 ai 170 g nei maschi e dai 110 ai 140 g nelle femmine. Il piumaggio generale è bruno-oliva scuro, più chiaro sulle copritrici del sottocoda e grigio dalla faccia all'addome. La gola è biancastra. Il becco, breve e tozzo, è verdastro alla base e grigio all'estremità. L'iride è rosso-bruna; le zampe variano dal rosa-brunastro al viola. I sessi sono simili. Nell'aspetto può ricordare gli esemplari giovani di rallo acquaiolo pettobianco e gallinella d'acqua, ma i primi hanno le copritrici del sottocoda di colore rossiccio e i secondi hanno il piumaggio di un marrone più chiaro, nonché le copritrici del sottocoda bianche e, generalmente, i fianchi striati.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale del rallo bruno si estende dall'India alla Cina. In Asia orientale, la sottospecie A. a. coccineipes si incontra dal Vietnam nord-orientale alla Cina sud-orientale, fino al Jiangsu, nonché sulle isole Matsu, appartenenti a Taiwan.

Vive nei canneti, nelle distese di erbe palustri e nelle risaie, in pianura e nelle regioni collinari.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo bruno è un uccello dalle abitudini crepuscolari e riservate, e vive da solo o in coppie. Abita le paludi di acqua dolce e i corsi d'acqua circondati da una vegetazione lussureggiante. Predilige i torrenti non troppo larghi, perfino quando le loro acque sono inquinate. Si nutre di invertebrati e semi, dei quali va in cerca sui margini fangosi dei corsi d'acqua; quando si sposta, muove costantemente la coda su e giù.

Generalmente silenzioso, talvolta emette un trillo vibrante che ricorda quello del tuffetto comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Amaurornis akool in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.
  3. ^ a b James A. Jobling, The Helm Dictionary of Scientific Bird Names, London, UK, Christopher Helm, 2010, p. 43, ISBN 978-1-4081-2501-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli