Amara (governo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amara
Coat of arms of Amhara governorate-2.svg
Mappa di localizzazione
Italian East Africa (1938–1941) it.svg
Informazioni generali
Capoluogo Gondar
22.000 abitanti (1939)
Dipendente da Africa Orientale Italiana
Suddiviso in 8 commissariati
Amministrazione
Forma amministrativa governo
Evoluzione storica
Inizio 1936
Fine 1941
Preceduto da Succeduto da
Colonia Eritrea

L'Amara era un governo dell'Africa Orientale Italiana istituito il 1º giugno 1936. Nel 1938 parte del territorio venne staccato e annesso al nuovo governo dello Scioà. Era uno dei 4 governi dell'Africa Orientale Italiana che costituivano l'Impero Italiano d'Etiopia.

Commissariati[modifica | modifica sorgente]

Alla sua istituzione comprendeva i commissariati di Beghemeder, di Debre Berhan, del Goggiam Orientale, di Gondar, di Semien, dell'Uollo Jeggiu, dell'Uag Lasta, del Goggiam Occidentale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Annuario Generale 1938-XVI , Consociazione Turistica Italiana, Milano, 1938