Amalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Amalia (disambigua).

Amalia è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Nome di antichissime origine gotica - si pensi che gli Amali erano una delle più potenti dinastie gote -, si basa sul termine germanico amal, "lavoro"[1], e il significato può quindi essere interpretato come "laboriosa", "attiva", "energica"[2]; costituiva in origine un ipocoristico di altri nomi che cominciavano con tale elemento[1], quali ad esempio Amalaberga, Amalafrida o Amalasunta.

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico si può festeggiare il 28 settembre in memoria della beata Amalia Abad Casasempere, madre di famiglia e martire a Benillup, in Spagna[3]; di sante con questo nome non ve ne sono, se si eccettua santa Ammonaria, martire con altri compagni ad Alessandria d'Egitto, alla quale è poi stato attribuito il nome di "Amalia"[4].

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Amalia..."

Nobili[modifica | modifica sorgente]

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (EN) Amalia, Behind the Name. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  2. ^ a b Amalia, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  3. ^ Beata Amalia Abad Casasempere, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  4. ^ Sant' Amalia, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 29 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi