Amalgam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'universo Marvel e DC, vedi Amalgam Comics.
Amalgam
Titolo originale Amalgam
Autore Maya Zankoul
1ª ed. originale 2009
Genere romanzo grafico
Lingua originale inglese
Ambientazione Beirut
Protagonisti Maya
« Se ho un problema, ne faccio una vignetta. E mi sento meglio. »
(Amalgam, Incipit)

Amalgam è un romanzo grafico scritto e disegnato dalla fumettista libanese Maya Zankoul. Pubblicata a Beirut nel 2009 in Creative Commons, l'opera è un diario quotidiano a fumetti che dà uno spaccato divertente e molto realistico del Libano di oggi.

Contenuti[modifica | modifica sorgente]

Fumetto stravagante e autobiografico che racconta la vita dalle parti di Beirut di una ragazza di ventitré anni che parla liberamente di corruzione, maschilismo e disparità sociali. Il libro, pubblicato nel 2009 in Libano, si fonda su un blog che Maya Zankoul ha creato come sfogo ai problemi che i libanesi affrontano ogni giorno, con l'impressione di essere costantemente vittime del sistema.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Questo libro ha ricevuto molte recensioni positive:

  • «La caricatura di Maya Zankoul sulla crisi politica libanese riassume in modo efficace l'umore generale che si respira nella blogosfera locale.»[1]
  • «Amalgam è un fumetto e fa sorridere, ma è anche un reportage sulla vita dalle parti di Beirut. L'autrice è una ragazza di 23 anni che parlando liberamente di corruzione e disparità sociali è diventata una delle blogger più seguite nel mondo arabo.»[2]

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Global Voices.
  2. ^ Stefania Parmeggiani, La Repubblica, 30 ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura