Amalario di Metz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Amalario di Metz (Metz, 775850) è stato un vescovo cattolico francese.

Nell'809 fu nominato vescovo di Treviri, ma nell'813 divenne ambasciatore a Costantinopoli. Lasciò Treviri e fu ausiliario di Drogo di Metz e governatore di Lione sostituendo Agobardo di Lione. Nell'838 fu condannato per eresia.

Fu autore di varie opere teologiche e di raffinate lettere.

Controllo di autorità VIAF: 4911634 · LCCN: n85320304 · GND: 118502379 · BNF: cb14555941w (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie