Amédée de Noé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Amédée de Noé

Charles Amédée de Noé noto con lo pseudonimo di Cham (Parigi, 26 gennaio 1818Parigi, 6 settembre 1879) è stato un illustratore, fumettista e caricaturista francese.

Vita e opere[modifica | modifica wikitesto]

Nato da una famiglia nobile (suo padre era Conte di Noé e Pari di Francia) fu indirizzato, vista la sua predisposizione per la matematica, a frequentare la scuola politecnica, ma preferì invece frequentare le botteghe dei pittori Nicolas Toussaint Charlet e Paul Delaroche.

Nel 1839 pubblicò anonimo per l'editore Aubert & Cie di Charles Philipon il volume Histoire de Mr. Lajaunisse, una storia per immagini sequenziali creta sul modello di quelle realizzate qualche anno prima dallo svizzero Rodolphe Töpffer, e considerato il primo albo a fumetti francese[1].

Successivamente assunse lo pseudonimo di Cham e collaborò, soprattutto come caricaturista, con varie riviste tra cui in particolar modo Le Charivari, realizzando un totale di oltre 40.000 disegni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alfredo Castelli (a cura di), Histoire de Mr. Lajaunisse, Napoli, Comicon, 2004.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]