Aly Cissokho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aly Cissokho
Aly Cissokho.jpg
Aly Cissokho con la maglia del Lione
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Valencia Valencia
Carriera
Giovanili
2004-2007 Gueugnon Gueugnon
Squadre di club1
2007-2008 Gueugnon Gueugnon 22 (0)
2008-2009 Vitoria Setubal Vitória Setúbal 13 (0)
2009 Porto Porto 15 (0)
2009-2012 O. Lione O. Lione 93 (1)
2012-2013 Valencia Valencia 25 (2)
2013-2014 Liverpool Liverpool 15 (0)
2014- Valencia Valencia 0 (0)
Nazionale
2010 Francia Francia 1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 luglio 2014

Aly Cissokho (Blois, 15 settembre 1987) è un calciatore francese di origini senegalesi, difensore del Valencia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Ricopre il ruolo di terzino o anche di esterno sinistro, ma può giocare anche sulla fascia destra.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cissokho inizia la sua carriera professionistica debuttando in Ligue 2 con il Gueugnon, nell'ultima gara di campionato, dopo la quale firma prolungamento triennale del proprio contratto con la squadra francese. Nella stagione successiva disputa 21 partite di cui 14 come titolare.

Il 2 giugno 2008, dopo la retrocessione a tavolino del Gueugnon nel Championnat National,[2] Cissokho firma un contratto di tre anni per il Vitória Setúbal, squadra della prima divisione portoghese. Il 18 settembre 2008 debutta in Coppa UEFA in casa dello Heerenveen (5-2 per gli olandesi).

Dopo le sue ottime prestazioni, Cissokho viene notato dal Porto, che lo ingaggia nel gennaio 2009 per 4 anni per una cifra di 300.000 euro.[3] L'allenatore Jesualdo Ferreira lo schiera sin dall'inizio titolare e lo fa esordire anche in Champions League il 24 febbraio 2009, nell'andata degli ottavi di finale contro l'Atlético Madrid (2-2).[4] Cissokho fornisce un prezioso contributo per la vittoria del quarto titolo portoghese consecutivo.

Il 14 giugno 2009 viene trovato un accordo tra il Porto e il Milan per il trasferimento di Cissokho ai rossoneri per 15 milioni di euro.[5] Tuttavia il 18 giugno il trasferimento è stato annullato[6] a causa di alcuni problemi odontoiatrici riscontrati durante le visite mediche,[7] smentiti poi dal giocatore secondo il quale la trattativa non sarebbe andata a buon fine per motivi di natura economica.[8] Il 18 luglio 2009 viene acquistato dal Lione, con cui firma un quinquennale[9] e con cui esordisce nella prima partita della Ligue 1 2009-2010 contro il Le Mans (2-2). Il 9 dicembre 2009 segna la prima rete personale tra i professionisti nella vittoria in Champions League del Lione per 4-0 contro il Debrecen.

Il 24 agosto 2012 passa ufficialmente al Valencia, che si aggiudica il calciatore per una cifra intorno agli 8,5 milioni di euro.

Il 20 agosto 2013 si trasferisce in prestito al Liverpool.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Il 5 novembre 2009 Cissokho è stato convocato per la prima volta nella Nazionale francese da Raymond Domenech per le partite dei play-off di qualificazione al Mondiale 2010 contro l'Irlanda.[10]

Ha esordito in Nazionale l'11 agosto 2010 in amichevole contro la Norvegia nella prima partita del nuovo commissario tecnico della Nazionale francese Laurent Blanc.[11]


Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 22 marzo 2014. [12]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Francia Gueugnon L2 1 0 CF+CdL 1+0 - - - - 2 0
2007-2008 L2 21 0 CF+CdL 1+1 0 - - - 23 0
Totale Gueugnon 22 0 3 0 - - 25 0
2008-gen. 2009 Portogallo Vitória Setúbal PL 13 0 CP+CdL 2+1 0 CU 2 0 18 0
gen.-giu. 2009 Portogallo Porto PL 15 0 CP+CdL 3+1 0 UCL 4 0 23 0
2009-2010 Francia Lione L1 31 0 CF+CdL 1+2 0 UCL 14 1 48 1
2010-2011 L1 29 1 CF+CdL 2+0 0 UCL 6 0 38 1
2011-2012 L1 31 0 CF+CdL 4+4 0 UCL 9 0 48 0
2012-2013 L1 2 0 CF+CdL - - UEL - - 3 0
Totale Lione 93 1 13 0 29 1 135 2
2012-2013 Spagna Valencia PD 25 2 CR 4 0 UCL 7 0 36 2
2013-2014 Inghilterra Liverpool PL 14 0 FA Cup+CdL 3+1 0+0 - - 18 0
Totale carriera 182 3 31 0 42 1 257 4

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Porto: 2008-2009
Porto: 2008-2009
O. Lione: 2011-2012
O. Lione: 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Milan, Aly Cissokho sarà il sostituto di Maldini, calcionews24.com, 14-06-2009. URL consultato il 16-06-2009.
  2. ^ Alessandro Grandesso, La favola di Cissokho, dal Gueugnon al Milan, La Gazzetta dello Sport, 15-06-2009. URL consultato il 16-06-2009.
  3. ^ Aly Cissokho sui taccuini di mezza Europa, calcionews24.com, 03-05-2009. URL consultato il 16-06-2009.
  4. ^ Lisandro tiene in corsa il Porto, uefa.com, 24-02-2009. URL consultato il 16-06-2009.
  5. ^ (PT) Futebol Clube do Porto - Futebol, SAD - Comunicado (PDF), fcporto.pt, 14-06-2009. URL consultato il 16-06-2009.
  6. ^ (PT) Futebol Clube do Porto - Futebol, SAD - Comunicado (PDF), fcporto.pt, 18-06-2009. URL consultato il 18-06-2009.
  7. ^ Milan, salta Cissokho. Galliani: "Più no che sì", La Gazzetta dello Sport, 18-06-2009. URL consultato il 18-06-2009.
  8. ^ Antonio Vitiello, Lione, Cissokho: "Il Milan non mi ha voluto per motivi economici", milannews.it, 21-09-2009. URL consultato il 14-11-2009.
  9. ^ Lione, ufficiale. Preso Cissokho, calciomercato.com, 18-07-2009. URL consultato il 18-07-2009.
  10. ^ Spareggi Mondiali: Domenech lascia a casa Vieira e chiama Cissokho, goal.com, 05-11-2009. URL consultato il 26-09-2010.
  11. ^ (FR) Défaite honorable en Norvège pour les Bleus de Laurent Blanc, Le Parisien, 11-08-2010. URL consultato il 26-09-2010.
  12. ^ http://www.footballdatabase.eu/football.joueurs.aly.cissokho.21218.fr.html

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]