Alto Perù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vicereame del Río de la Plata (1783). In rosso, le intendencias dell'Alto Perù.

L'Alto Perù era una regione sotto il controllo dell'Impero spagnolo, appartenente, prima al Vicereame del Perù, poi al Vicereame del Río de la Plata. Può essere definito come antico nome della Bolivia.

Era suddiviso in sovrintendenze (intendencias), che divennero poi dipartimenti:

Comprendeva l'altopiano boliviano ed era popolato principalmente da etnie kolla (o koya) e aymara (principalmente a La Paz), uros (nei pressi del Lago Titicaca) e di altre etnie riconducibili ai quechua (nei pressi di Cochabamba, Sucre e Potosí).

Dal punto di vista etnico e culturale aveva più affinità con Perù costiero e andino rispetto a quello che fu il territorio dei Moxo, corrispondente ai dipartimenti dell'Acre (nell'attuale Brasile), Beni e buona parte del dipartimento di Santa Cruz (nell'attuale Bolivia orientale e amazzonica).

Comunque tutti questi territori, al momento della separazione con Río de La Plata e con il Basso Perù, entrarono a far parte della Repubblica della Bolivia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe