Altirhinus kurzanovi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Altirhinus kurzanovi
Stato di conservazione: Fossile
Altirhinus 01.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Archosauria
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Sottordine Ornithopoda
Infraordine Iguanodontia
Superfamiglia Hadrosauroidea
Genere Altirhinus
Specie A. kurzanovi
Nomenclatura binomiale
Altirhinus kurzanovi
Norman, 1998

L'altirino (Altirhinus kurzanovi) era un dinosauro erbivoro ornitopode, vissuto verso la fine del Cretaceo inferiore (circa 110 milioni di anni fa). I suoi resti sono stati rinvenuti in Mongolia. Il nome della specie è un omaggio al paleontologo russo Sergei Kurzanov che trovò i resti dell'animale in una spedizione del 1981.

Il “naso alto”[modifica | modifica sorgente]

Questo grande dinosauro, lungo circa 7 metri, appartiene al gruppo degli iguanodonti; per molti anni dopo la sua scoperta venne classificato all’interno del famoso genere Iguanodon, sotto il nome specifico di Iguanodon orientalis. Le caratteristiche del cranio, tuttavia, lo rendevano del tutto diverso dalla ben nota forma europea. La parte anteriore del muso era stranamente rigonfia e alta, e le narici erano molto più ampie rispetto a quelle degli altri iguanodonti.

Cranio di Altirhinus

Questa caratteristica, forse, permetteva una miglior capacità di raffreddamento dell’aria, dal momento che l’altirino (il cui nome significa “naso alto”) viveva con tutta probabilità in climi più secchi e caldi rispetto a quelli in cui vivevano i suoi simili europei. In ogni caso, il resto del corpo doveva essere molto simile a quello degli altri iguanodonti: le zampe anteriori erano fornite di zoccoli e di un “pollice – aculeo” efficace come strumento difensivo, mentre le zampe posteriori, più robuste, potevano sorreggere l’intero corpo quando l’animale si trovava in posizione bipede.

Convergenza evolutiva[modifica | modifica sorgente]

Un’altra specie di iguanodonte dotata di una struttura cranica simile è stata rinvenuta in Australia in terreni coevi; tuttavia Muttaburrasaurus langdoni (questo il nome dell’animale) sembrerebbe essere stato molto più primitivo della specie asiatica. Le somiglianze, quindi, dovrebbero essere dovute a un fenomeno di convergenza evolutiva.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]