Altidona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Altidona
comune
Altidona – Stemma Altidona – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Marche.svg Marche
Provincia Provincia di Fermo-Stemma.png Fermo
Amministrazione
Sindaco Enrico Lanciotti (lista civica - Leali per Altidona) dal 27-5-2013
Territorio
Coordinate 43°06′24.62″N 13°47′38.4″E / 43.106839°N 13.794°E43.106839; 13.794 (Altidona)Coordinate: 43°06′24.62″N 13°47′38.4″E / 43.106839°N 13.794°E43.106839; 13.794 (Altidona)
Altitudine 224 m s.l.m.
Superficie 12,97 km²
Abitanti 3 234[1] (31.12.2011)
Densità 249,34 ab./km²
Frazioni Marina di Altidona
Comuni confinanti Campofilone, Fermo, Lapedona, Pedaso
Altre informazioni
Cod. postale 63824
Prefisso 0734
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 109001
Cod. catastale A233
Targa FM
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona D, 1 988 GG[2]
Nome abitanti altidonesi
Patrono san Ciriaco
Giorno festivo 8 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Altidona
Posizione del comune di Altidona nella provincia di Fermo
Posizione del comune di Altidona nella provincia di Fermo
Sito istituzionale

Altidona è un comune italiano di 3.234 abitanti della provincia di Fermo, nelle Marche. Forma parte dell'Unione dei Comuni della Valdaso.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • La cinta muraria ristrutturata.
  • Il Belvedere, torre d'avvistamento medievale affacciata sulla Valle dell'Aso.
  • Chiesa di Santa Maria e San Ciriaco, situata nella cinta.
  • Villa Montana e Cisterna romana, situate nell'antica contrada di Barbolano, luogo del castello sprofondato in mare nell'Alto Medioevo.
  • Nella chiesa parrocchiale è conservata una tavola, attribuita a Vincenzo Pagani, raffigurante la Madonna col Bambino, due santi e donatore.
  • Qui ad Altidona in Via Bertacchini snc risiede la fototeca provinciale (FM), sono qui consultabili archivi fotografici che testimoniano la storia del territorio Fermano.

Attrazioni turistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Il territorio di Altidona ad est del centro storico si adagia verso la campagna fino ad arrivare al mare, dove possiamo trovare e godere della bellezza di una spiaggia naturale che si estende per circa 3 km.
  • Altidona è fiancheggiata dal fiume Aso che la accompagna da ovest ad est fino ad arrivare al mare, su questo tragitto troviamo una passeggiata che si immerge in un ambiente naturale verdeggiante.
  • Il Parco dei 'Due ponti' è un'ampia area verde attorniata da alberi secolari dove è possibile svolgere attività di gioco e di svago, è attraversata dalla pista ciclabile che si ricollega con la spiaggia.
  • Al Parco dei 'Due ponti' in alcuni periodi dell'anno è possibile incontrare la nutria un roditore degli ambienti acquitrinosi.
  • Il litorale di Altidona si sviluppa su un territorio collinare ricco di vegetazione e da una falesia che si affaccia a strapiombo sul mare che crea atmosfere idilliache.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]


Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Nel centro storico di Altidona è attivo il Teatro Comunale crogiuolo delle attività espressivo-recitative del cerchio artistico locale.

Eventi e manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel fine settimana limitrofo all'8 di agosto si svolge la sagra della Polenta con le lumache[4] organizzata dalla Proloco che ha luogo nel piazza e nelle vie del centro storico del paese.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
13 aprile 2008 26 maggio 2013 Graziano Pagliarini lista civica - Altidona per il futuro Sindaco
27 maggio 2013 in carica Enrico Lanciotti lista civica - Leali per Altidona Sindaco

Altre informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte dell'Area Vasta n. 4 di Fermo, dell'Azienda Sanitaria Unica Regionale delle Marche (A.S.U.R. Marche).

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio a 11[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio locale dell'Altidona Pedaso che milita in Prima Categoria, ed è nata dalla fusione avvenuta nel 2014, con il Pedaso (Terza Categoria).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ISTAT data warehouse
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Sagra della Polenta con le Lumache - ALTIDONA - lemarche.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L. Rossi. Altidona. Fermo, 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Marche Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marche