Alpha Denshi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alpha Denshi Corporation
Stato Giappone Giappone
Tipo private company
Fondazione luglio 1980 a Giappone Giappone, Ageo
Chiusura 2000
Sede principale Giappone Giappone, Ageo
Settore videogiochi
Prodotti videogiochi

La Alpha Denshi Corporation (株式会社アルファ電子?), conosciuta anche con l'acronimo ADK (Alpha Denshi Kabushiki kaisha), fu una software house giapponese specializzata nella produzione di videogiochi arcade e videogiochi per console domestiche.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Alpha Denshi nasce nel luglio del 1980 ad Ageo, nella prefettura di Saitama, come una software house indie dedita allo sviluppo di videogiochi arcade. I primi giochi che sviluppa sono inerenti agli scacchi e al mahjong. Lavora per terze parti di rilievo come Banpresto, Tecmo e SEGA e grazie a queste grandi aziende l'ADK vede pubblicati giochi come Exciting Soccer e Sky Adventure.

Nei primi anni novanta la ADK inizia a lavorare a tempo pieno per la SNK arrivando a produrre i suoi giochi di maggior successo, tra questi la serie World Heroes, Magician Lord e Aggressors of Dark Kombat.

Nel 2000 l'azienda va in bancarotta e fallisce, fallimento al quale seguirà quello della SNK, poi rifondata come "SNK Playmore" e detentrice dei diritti su giochi e personaggi creati dalla Alpha Denshi.

Nel 2003 i diritti sul marchio "ADK" sono stati acquisiti dalla Asatsu-DK, agenzia pubblicitaria di Tokyo.

Lista dei titoli rilevanti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]