Luigi del Liechtenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Alois del Liechtenstein)
Luigi del Liechtenstein

Luigi del Liechtenstein, nome completo in tedesco: Alois Philipp Maria von und zu Liechtenstein, Graf zu Rietberg (Zurigo, 11 giugno 1968), è il reggente del Liechtenstein dal 15 agosto 2004, dopo che il padre Giovanni Adamo II - pur mantenendo formalmente il titolo - gli cedette il potere di assumere le decisioni ordinarie di governo del principato.

Sofia di Baviera.

Dopo aver compiuto gli studi primari a Vaduz, frequentò la Royal Military Academy Sandhurst e servì, per sei mesi come ufficiale dell'esercito britannico, nelle Coldstream Guards di stanza a Hong Kong e a Londra. Successivamente, riprese nuovamente gli studi all'Università di Salisburgo dove conseguì la laurea magistrale in giurisprudenza nel 1993.

Lavorò per alcuni anni in una società di valutazione e controllo londinese, prima di fare ritorno in patria per dedicarsi all'amministrazione delle finanze paterne. Luigi fu uno dei firmatari - con il padre - della costituzione del Liechtenstein del 1990; il suo coinvolgimento nella gestione politica del principato aumentò progressivamente nel tempo fino a quando, nel 2004, fu nominato Reggente del Principato (Stellvertreter des Fürsten) assumendone de facto la guida.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

Il 3 luglio 1993, nella Cattedrale di San Florin di Vaduz, Luigi sposò S.A.R Duchessa Sofia in Baviera, Principessa di Baviera, che assunse il titolo di principessa ereditaria del Liechtenstein e contessa di Rietberg. La coppia ha quattro figli:

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze del Liechtenstein[modifica | modifica sorgente]

Grande Stella dell'Ordine al merito del principato del Liechtenstein - nastrino per uniforme ordinaria Grande Stella dell'Ordine al merito del principato del Liechtenstein
— [1]

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 2000[2]
Collare dell'Ordine pro merito melitensi (SMOM) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine pro merito melitensi (SMOM)
— 16 settembre 2011[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Willem-Alexander
  2. ^ Aufstellung aller durch den Bundespräsidenten verliehenen Ehrenzeichen für Verdienste um die Republik Österreich ab 1952
  3. ^ Besuch des Malteser Ritter-Ordens in Liechtenstein

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Reggente del Liechtenstein Successore Standard of the Prince of Liechtenstein.svg
Giovanni Adamo II dal 2004

Controllo di autorità VIAF: 74720521

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie