Allume di cromo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Allume di cromo
Chromium Alum - top view.jpg
Nomi alternativi
solfato di potassio e cromo(III) dodecaidrato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare KCr(SO4)2 · 12H2O
Massa molecolare (u) 499,41 g/mol
Aspetto solido violetto intenso
Numero CAS [7788-99-0]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,83 (20 °C)
Solubilità in acqua ~ 250 g/l (25 °C)
Temperatura di fusione 89 °C (362 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 315 - 319
Consigli P 302+352 - 305+351+338 [1]
Polvere di allume di cromo

Il solfato doppio di cromo e potassio dodecaidrato, più noto come allume di cromo è un sale misto di cromo e potassio dell'acido solforico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido di colore violetto intenso, inodore.

In fotografia è usato nella produzione delle emulsioni e, talvolta, nei bagni di fissaggio, poiché indurisce la gelatina, alzandone il punto di fusione. Il massimo indurimento si ottiene quando l'emulsione ha un pH di circa 4.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda del solfato di potassio e cromo(III) su IFA-GESTIS

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia