Alleanza dei Democratici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alleanza dei Democratici
Alliance of Democrats
Leader Ellen Tauscher
Stato Newworldmap.svg Internazionale
Fondazione 2005
Ideologia
Collocazione Di centro-sinistra a centro-destra[senza fonte]
Sito web http://www.allianceofdemocrats.org/

L'Alleanza dei Democratici è un'associazione bilaterale stipulata tra il Partito Democratico degli Stati Uniti ed il Partito Democratico Europeo, aperta al contributo di partiti asiatici, africani e latino-americani di centro-sinistra, centro e centro-destra.

Stabilizzazione politica[modifica | modifica sorgente]

La prima convention politica si è tenuta a Roma nel febbraio 2005. L'alleanza europeo-nordamericana dei democratici, nonostante conti sull'adesione di partiti appartenenti a ben otto nazioni (tre delle quali membri del G8), non è però una vera organizzazione politica internazionale come lo sono per esempio l'Internazionale Socialista o i Global Greens, ma piuttosto un'associazione politico-culturale di alcuni partiti democratico-riformisti europei ed americani.

Posizioni politico-ideologiche[modifica | modifica sorgente]

I partiti membri dell'associazione hanno in comune il riferimento culturale nel filone politico riformista e di centrosinistra, ma non sono riconducibili ad una singola ideologia bensì ad una più vasta ed aperta cultura genericamente "democratica" o "riformista" (in pratica un mix di liberalismo e cristianesimo sociale, con una sensibilità perlopiù progressista).

Tale alleanza si propone come organizzazione del "centro-sinistra mondiale" in una posizione intermedia tra l'Internazionale Socialista, di orientamento socialista e socialdemocratico, e l'Internazionale Liberale di orientamento liberale-centrista.

Si differenza rispetto all'Internazionale Democratica Cristiana e all'Unione Democratica Internazionale per la contrapposizione al conservatorismo e al centro-destra. Tale organizzazione raccoglie l'adesione di molti partiti politici internazionali di ampio spettro, dall'israeliano Kadima (liberale), al Partito Cristiano Democratico Cileno (cristiano-sociale), al Partito Democratico statunitense (liberale progressista) al Fronte Ampio uruguaiano (socialista).

Riguardo all'Italia, il partito Democrazia è Libertà - La Margherita, confluito nel Partito Democratico, aveva aderito come membro del Partito Democratico Europeo (PDE); attualmente l'Italia è rappresentata da Alleanza per l'Italia, in quanto membro del PDE.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica