Allarme nucleare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Allarme nucleare
Titolo originale Missile X – Geheimauftrag Neutronenbombe
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Germania, Stati Uniti, Spagna, Italia, Iran
Anno 1978
Durata 88 minuti
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantascienza, spionistico, avventura
Regia Cesare Canevari (come Leslie H. Martinson)
Interpreti e personaggi

Allarme nucleare (Missile X – Geheimauftrag Neutronenbombe) è un film del 1978 diretto da Cesare Canevari con lo pseudonimo di Leslie H. Martinson.[1] È una storia fanta-spionistica in una coproduzione tra diversi paesi (Germania, USA, Italia, Spagna e Iran).[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver rubato un'arma atomica, il criminale denominato Barone si ritrova contro un agente della CIA inviato per indagare la misteriosa fine di un altro agente, scoprendo alla fine i piani del folle.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

« Pur disponendo di un interessante cast internazionale, il regista Cesare Canevari [...] non riesce a sostenere il ritmo della vicenda, né a sfruttare gli spunti fantapolitici e drammaticamente profetici di un soggetto che si ispira con tutta evidenza alla crisi del Vicino Oriente degli anni '70. Il film funziona appena come tardiva imitazione delle fantaspionistiche avventure alla James Bond. »
(Fantafilm[3])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roberto Poppi, Mario Pecorari, Dizionario del cinema italiano: I film. Dal 1970 al 1979, vol. 4, Gremese Editore, 1996, p. 30-31, ISBN 88-7605-935-0. URL consultato il 7 aprile 2012.
  2. ^ Scheda su Mymovies
  3. ^ Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), Allarme nucleare in Fantafilm. URL consultato il 9 aprile 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]