All'insegna del Cervo Bianco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
All'insegna del Cervo Bianco
Titolo originale Tales from the White Hart
Autore Arthur C. Clarke
1ª ed. originale 1957
Genere Antologia
Sottogenere Fantascienza
Lingua originale inglese

All'insegna del Cervo Bianco è un'antologia di racconti fantascientifici di Arthur C. Clarke. Il "Cervo Bianco" del titolo è un pub inglese dove scienziati si ritrovano dopo il lavoro per raccontarsi le loro storie.

In Italia è stato pubblicato per la prima volta il 17 gennaio 1965 nella collana fantascientifica Urania nel n. 367 e quindi ristampato nella stessa collana il 19 aprile 1981 nel n. 884.

Titoli[modifica | modifica sorgente]

  • Silenzio, prego (Silence Please)
  • Caccia grossa (Big Game Hunt)
  • Corsa agli armamenti (Armaments Race)
  • Massa critica (Critical Mass)
  • Il pacifista (The Pacifist)
  • I prossimi inquilini (The Next Tenants)
  • Spirito esplosivo (Moving Spirit)
  • L'uomo che arava il mare (The Man Who Ploughed the Sea)
  • L'orchidea recalcitrante (The Reluctant Orchid)
  • Guerra fredda (Cold War)
  • Cose che succedono (What Goes Up)
  • La defenestrazione di Ermintrude (The Defenestration of Ermintrude Inch)

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Arthur C. Clarke, Tales from the White Hart, 1957.
  • Arthur C. Clarke, All'insegna del Cervo Bianco, traduzione di Ginetta Pignolo, collana Urania n° 367, Arnoldo Mondadori Editore, 1965, pp. 150.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]