Alieno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

La parola alieno (dal latino alienus[1] col vario significato di: «appartenente ad altri, altrui; straniero; estraneo; avverso»[2]) assume diversi significati in funzione del contesto di riferimento. In generale indica una qualunque cosa o soggetto estraneo all'ambiente di riferimento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giacomo Devoto, Gian Carlo Oli, Nuovo vocabolario illustrato della lingua italiana, vol. 1 p. 84, Le Monnier, 1987.
  2. ^ Luigi Castiglioni, Scevola Mariotti, Vocabolario della lingua latina, Loescher, 1976, cosa diversa che può essere espressa anche con l'appella. 71