Alicia mirabilis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Attinia alice
Alicia mirabilis.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Cnidaria
Classe Anthozoa
Sottoclasse Hexacorallia
Ordine Actiniaria
Famiglia Aliciidae
Genere Alicia
Specie A. mirabilis
Nomenclatura binomiale
Alicia mirabilis
Johnson, 1861
Sinonimi

Alicia costae, Cladactis costae

La attinia alice[1] (Alicia mirabilis Johnson, 1861) è una attinia con abitudini tipicamente notturne che vive nel Mar Mediterraneo e nell'Oceano Atlantico orientale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Alicia mirabilis contratta nelle ore diurne

Di giorno contratta, piuttosto semplice e poco appariscente, di notte si espande per l'alimentazione distendendo i tentacoli, fortemente urticanti, nella corrente fino a raggiungere anche qualche metro di lunghezza. È uno spettacolo piuttosto particolare e interessante anche dal punto di vista delle immersioni notturne.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie tipica del Mar Mediterraneo, si trova raramente anche nell'Oceano Atlantico ad Oriente. Predilige fondali detritici, fin da pochi metri di profondità e fino a circa 50-60 metri, con corrente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trainito, Egidio. Atlante di flora e fauna del Mediterraneo. Milano, Il Castello, 2005. ISBN 88-8039-395-2.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]