Alice in Chains (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice in Chains
Artista Alice in Chains
Tipo album Studio
Pubblicazione 7 novembre 1995
Durata 64 min : 48 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Alternative metal
Grunge
Heavy metal
Post-metal
Etichetta Columbia Records
Produttore Toby Wright
Registrazione aprile - agosto 1995 ai Bad Animals Studio di Seattle
Certificazioni
Dischi di platino 3
Alice in Chains - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1996)

Alice in Chains è l'album omonimo pubblicato dagli Alice in Chains nel 1995. Dato che Sap e Jar of Flies possono essere considerati EP, quest'album è il terzo prodotto dalla grunge band di Seattle. L'LP è noto anche come Tripod (in italiano "tripode" piuttosto che treppiedi) a causa della sua copertina, raffigurante il cane di Jerry Cantrell, Sunshine, con una zampa in meno, e del retro dell'album, ove è la fotografia di un uomo con tre gambe, il siciliano Frank Lentini. È l'ultimo album in studio registrato con Layne Staley alla voce.

Il CD era inizialmente disponibile in due versioni: una con la custodia viola trasparente con una "spina" traslucida giallo-verde e l'altra con lo schema dei colori invertito. La prima versione è ormai fuori produzione.

Sebbene non ebbe lo stesso successo di Dirt, l'album ottenne tre dischi di platino negli Stati Uniti, nonostante non fu supportato da un tour. Alice in Chains è considerato dai fan l'album più triste[1] per il suo ritmo heavy rallentato e i testi morbidi nelle canzoni come in Grind, Head Creeps e Frogs.

Escludendo Grind, Heaven Beside You e Over Now, i testi furono tutti scritti da Layne Staley; in Alice in Chains vi è il contributo maggiore del cantante rispetto agli altri album pubblicati.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Grind (Cantrell)^^ – 4:45
  2. Brush Away (Layne Staley) – 3:22
  3. Sludge Factory (Layne Staley)^ – 7:12
  4. Heaven Beside You (Cantrell/Inez)^ – 5:27
  5. Head Creeps (Layne Staley) – 6:28
  6. Again (Layne Staley)^ – 4:05
  7. Shame in You (Layne Staley) – 5:35
  8. God Am (Layne Staley)^ – 4:08
  9. So Close (Layne Staley) – 2:45
  10. Nothin' Song (Layne Staley) – 5:40
  11. Frogs (Layne Staley)^ – 8:18
  12. Over Now (Cantrell/Kinney)^ – 7:03
  13. Again (Tattoo of Pain Mix)" (Layne Staley) – 4:01 (Bonus track nell'edizione giapponese)
  14. Again (Jungle Mix)" (Layne Staley) – 4:01 (Bonus track nell'edizione giapponese)
  • ^Indica se eseguita live con Layne Staley.
    • ^^Indica se eseguita live dopo la morte di Layne Staley.
      • Altrimenti, mai eseguita live dalla band.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Personale[modifica | modifica sorgente]

  • Stephen Marcussen - Masterizzazione
  • Toby Wright - Produttore, Missaggio
  • Tom Nellen - Ingegnere
  • John Seymour - Assistente del missaggio
  • Rocky Schenck - Fotografia
  • Mary Maurer - Art Direction
  • Sean Kinney - Artwork
  • Doug Erb - Design, Cover Design

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alice in Chains by Alice in Chains Reviews. Buying Guides & Consumer Product Reviews - Epinions.com
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal