Algirdas Brazauskas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Algirdas Brazauskas
Algirdas Brazauskas 1998.jpg

Presidente della Lituania
Durata mandato 25 febbraio 1993 –
25 febbraio 1998
Primo ministro Bronislovas Lubys
Adolfas Šleževičius
Laurynas Mindaugas Stankevičius
Gediminas Vagnorius
Predecessore Vytautas Landsbergis
Successore Valdas Adamkus

Primi ministro della Lituania
In carica
Inizio mandato 4 luglio 2001
Predecessore Rolandas Paksas
Successore Gediminas Kirkilas

Dati generali
Partito politico Partito Socialdemocratico di Lituania

Algirdas Mykolas Brazauskas ascolta[?·info] (Rokiškis, 22 settembre 1932Vilnius, 26 giugno 2010) è stato un politico lituano, ex Presidente della Repubblica e Primo ministro dal 2001 al 2006.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in ingegneria civile presso il politecnico di Kaunas fin dal 1965 ebbe diversi incarichi nel governo della Repubblica socialista Lituana e nel partito comunista lituano.

Nel 1988 è divenuto segretario del partito, sotto la sua guida il partito ha appoggiato il movimento independentista e si è separato dal partito sovietico fondando il Partito Laburista Democratico di Lituania.

Dopo le elezioni parlamentari del 1992 è divenuto portavoce del parlamento e presidente facente funzioni della Lituania a partire dal 25 novembre 1992, in seguito vinse le elezioni presidenziali con una maggioranza del 60% e venne confermato il 25 febbraio 1993, rimase in carica fino al 25 febbraio 1998. Decise di non ricandidarsi per un nuovo mandato.

È stato primo ministro del paese dal 3 luglio 2001 al 31 maggio 2006.

È scomparso nel 2010 all'età di 77 anni a causa di un tumore.[1]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze lituane[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro e Gran Collare dell'Ordine di Vytautas il Grande - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Gran Collare dell'Ordine di Vytautas il Grande
— 3 febbraio 2003
Gran Maestro dell'Ordine della Croce di Vytis - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Croce di Vytis
Gran Maestro dell'Ordine del Granduca Gediminas - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Granduca Gediminas

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 20 novembre 1995
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Polonia)
— 28 febbraio 1996
Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca)
— 9 ottobre 1996
Collare dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia)
— 1997
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
— 20 maggio 1997[2]
Gran Croce dell'Ordine del liberatore San Martín (Argentina) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del liberatore San Martín (Argentina)
Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Rosa Bianca (Finlandia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Rosa Bianca (Finlandia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Salvatore (Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Salvatore (Grecia)
Commendatore dell'Ordine d'onore (Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine d'onore (Grecia)
Commendatore di Gran Croce dell'Ordine delle Tre Stelle (Lettonia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine delle Tre Stelle (Lettonia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese al Merito (Norvegia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese al Merito (Norvegia)
Ordine d'Onore (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine d'Onore (Russia)
«Per l'eccezionale contributo al rafforzamento della cooperazione e delle relazioni di buon vicinato tra la Russia e la Lituania»
Ordine di Jaroslav il Saggio di I Classe (Ucraina) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Jaroslav il Saggio di I Classe (Ucraina)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Notizia della morte sul sito della BBC
  2. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente della Lituania Successore Flag of Lithuania.svg
Vytautas Landsbergis dal 1993 al 1998 Valdas Adamkus

Controllo di autorità VIAF: 74654435 LCCN: n88158194