Alfredo Rota

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfredo Rota
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 76 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Spada
Squadra Carabinieri
Palmarès
Giochi Olimpici 1 0 1
Mondiali 0 1 1
Europei 1 1 4
Coppa del Mondo di scherma 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 10 agosto 2008

Alfredo Rota (Milano, 21 luglio 1975) è uno schermidore italiano della specialità della spada.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nella società del Piccolo Teatro Milano sotto la guida del tecnico Bruna Colombetti, Rota si mette in luce ai Campionati italiani del 1998 dove conquista il primo di quattro titoli individuali nella spada. Dell'anno successivo è invece il primo risultato internazionale di rilievo: un secondo posto individuale ai campionati europei di Bolzano 1999 in cui conquista anche la medaglia d'oro nella spada a squadre.

Alle olimpiadi di Sidney 2000 non va oltre il 10º posto individuale, ma conquista l'oro nella competizione a squadre (con Angelo Mazzoni, Paolo Milanoli e Maurizio Randazzo). Negli anni successivi si conferma ai vertici internazionali, vincendo anche la Coppa del Mondo di scherma 2003-04, senza riuscire però a raggiungere il podio nei campionati mondiali e alle olimpiadi di Atene 2004.

Il secondo posto individuale ai Campionato mondiale di scherma 2007 di San Pietroburgo sembra il preludio ad una buona olimpiade a Pechino 2008, ma ancora una volta l'unica soddisfazione arriva dalla prova a squadre, mentre nella prova individuale non è andato oltre i sedicesimi di finale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

In carriera ha conseguito i seguenti risultati:

Sydney 2000: oro nella spada a squadre.
Pechino 2008: bronzo nella spada a squadre.
1997 - Città del Capo: bronzo nella spada a squadre.
2007 - San Pietroburgo: argento nella spada a squadre.
1999 - Bolzano: oro nella spada a squadre e argento individuale.
2006 - Smirne: bronzo nella spada a squadre.
2008 - Kiev: bronzo nella spada a squadre e individuale.
2009 - Plovdiv: bronzo nella spada a squadre.
7° 2002- 2003
1° 2003 -2004
14° 2004- 2005
31° 2005 -2006
15° 2006- 2007
1° 1998
1° 1999
1° 2001
1° 2003

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 3 ottobre 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Alfredo Rota. URL consultato il 10 aprile 2011.