Alfredo Ramos dos Santos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfredo
Dati biografici
Nome Alfredo Ramos dos Santos
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 168 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1956
Carriera
Squadre di club1
1937-1948 Vasco da Gama Vasco da Gama  ? (?)
1949 Flamengo Flamengo 2 (0)
1949-1956 Vasco da Gama Vasco da Gama  ? (?)
Nazionale
1945-1950 Brasile Brasile 6 (1)
Palmarès
Coppa America calcio.svg  Coppa America
Argento Cile 1945
W.Cup2.svg  Coppa Rimet
Argento Brasile 1950
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alfredo Ramos dos Santos, detto Alfredo o Alfredo II[1] (Rio de Janeiro, 1º gennaio 1920 – ...[2]), è stato un calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Giocava come centrocampista offensivo.[3] La sua versatilità gli permise di giocare anche come difensore laterale e attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nel Vasco da Gama, vi debuttò nel 1939; giocò nel cosiddetto Expresso da Vitória, che conquistò svariati titoli a livello nazionale e, soprattutto, la Coppa dei Campioni del Sudamerica. Nel 1949 giocò due partite per i rivali cittadini del Flamengo, prima di tornare a chiudere la carriera con il Vasco.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha giocato sei partite con il Brasile, venendo convocato per il mondiale di Brasile 1950, in cui segnò un gol nell'unica partita che disputò.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Vasco da Gama: 1945, 1947, 1949, 1950, 1952

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Vasco da Gama: 1948

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Per distinguerlo da Alfredo Ramos Castilho.
  2. ^ La data di morte è sconosciuta, ma il giocatore è dato per defunto da diverse fonti, come Meionorte.com.
  3. ^ (EN) Sambafoot - Alfredo. URL consultato il 21-4-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]