Alfredo Meli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

Alfredo Meli (Bologna, 31 dicembre 194431 luglio 2010) è stato un giocatore di baseball e allenatore di baseball italiano, inventore del baseball giocato da ciechi.

Ha giocato nella Fortitudo Baseball Bologna dal 1965 al 1976 con cui vinse 3 scudetti e una coppa campioni ed è stato 35 volte in Nazionale.[1]

Da allenatore della Fortitudo vinse lo scudetto nel 1978. Negli anni successivi è stato dirigente della squadra di Bologna e della FIBS.

Di Meli si ricorda anche "l'indole di uomo generoso e pieno di idee ed iniziative", tanto da farne "il principale ispiratore e fautore dell'Associazione Baseball per Ciechi", a cui si è dedicato anima e corpo fino alla fine. Nato nel 1994 dopo due anni di sperimentazioni, Il Baseball Giocato da Ciechi è arrivato al 14º campionato ed è praticato in altre nazioni del mondo.

Nel 2003 la Fortitudo ha ritirato la sua maglia n.11.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le presenze degli azzurri, Federazione Italiana Baseball Softball (FIBS). URL consultato il 28-03-2013.