Alfredo Giannetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore sceneggiatura originale 1963

Alfredo Giannetti (Roma, 16 aprile 1924Roma, 30 luglio 1995) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Debutta come sceneggiatore nel filone tardo-neorealista e trova un lungo sodalizio con Pietro Germi, fino a vincere il Premio Oscar alla migliore sceneggiatura originale nel 1963 per Divorzio all'italiana.

Nel 1961 debutta alla regia con Giorno per giorno disperatamente, ma il vero successo arriva con gli sceneggiati per la RAI, dal popolarissimo La famiglia Benvenuti con Enrico Maria Salerno ai tre episodi di Tre donne, da cui il regista trasse anche Correva l'anno di grazia 1870, un film con Anna Magnani e Marcello Mastroianni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 19338773