Alfred Schmitt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 4
1215 Boyer 19 gennaio 1932
1614 Goldschmidt 18 aprile 1952
1622 Chacornac 15 marzo 1952
3156 Ellington 15 marzo 1953

Alfred Schmitt (Bust, 30 novembre 1907Cévennes, 2 aprile 1973) è stato un astronomo francese.

Laureatosi in matematica all'Università di Strasburgo nel 1929, trovò subito impiego all'Osservatorio di Algeri dove conobbe e sposò la collega Odette Bancilhon.[3] Nel 1949 divenne assistente all'Osservatorio di Strasburgo e successivamente all'Osservatorio Reale del Belgio ad Uccle. Nel 1958 venne nominato direttore dell'Osservatorio di Quito in Ecuador.[4]

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di quattro asteroidi, effettuate tra il 1932 e il 1953.

Gli è stato dedicato l'asteroide 1617 Alschmitt.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 1 gennaio 2012.
  2. ^ Dati aggiornati al 1 gennaio 2012.
  3. ^ Observatoire de Bouzaréah, Quelques membres du personell de l'Observatoire. URL consultato il 1 gennaio 2012.
  4. ^ Pierre Lacroute, Alfred Schmitt in L'Astronomie, vol. 93, 1979, pp. 441-442. URL consultato il 1 gennaio 2012.
  5. ^ Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names (pagina 128). URL consultato il 1 gennaio 2012.