Alfred Oscar Saint Jean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfred Oscar Saint Jean
Al.St.Jean.JPG

46º Presidente dell'Argentina ("ad interim")
Durata mandato 18 giugno 1982 –
1 luglio 1982
Predecessore Leopoldo Galtieri
Successore Reynaldo Bignone

Dati generali
Partito politico Militare

Alfred Oscar Saint Jean (Buenos Aires, 11 novembre 19262 settembre 1987) è stato un militare e politico argentino.

Generale di Divisione, fu Presidente ad interim dell'Argentina dal 18 giugno 1982 al 1º luglio 1982, durante il periodo della dittatura militare.

Dopo che Leopoldo Galtieri fu costretto a dimettersi a causa della sconfitta nella Guerra delle Falkland (17 giugno 1982), Saint Jean si trovò al potere in un momento in cui il prestigio delle forze armate terrestri si era di molto ridotto, a causa del fallimento delle operazioni militari.

Tuttavia, anche grazie ai pesanti dissensi interni tra i rappresentanti della giunta militare (da un lato il Generale Cristino Nicolaides, a capo dell'Esercito, e dall'altra l'Ammiraglio Jorge Isaac Anaya, a capo della Marina, e il Generale Basilio Lami Dozo, a capo dell'aeronautica), Saint Jean riuscì ad assumere la carica di Presidente ad interim sino alla nomina del generale Reynaldo Bignone, suo successore.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro dell'Ordine del liberatore San Martín - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del liberatore San Martín
Gran Maestro dell'Ordine di Maggio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Maggio
Predecessore Presidente dell'Argentina Successore Coat of arms of Argentina.svg
Leopoldo Fortunato Galtieri 18 giugno 1982 - 1 luglio 1982 Reynaldo Benito Antonio Bignone