Alfred (fumettista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfred al festival Delcourt 2006

Lionel Papagalli, meglio noto come Alfred (Grenoble, 19 maggio 1976), è un fumettista francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in una famiglia di attori di teatro, divoratore di libri, musica, cinema, ha conseguito il diploma di maturità in lettere e ha iniziato a lavorare come fumettista.

Ha cominciato pubblicando in una fanzine prima di creare con gli amici Scalp! le fanzine qui décoiffe.
Nel 1995 ha creato Ciel Ether un servizio di self-publishing, per far conoscere il suo lavoro, che gli ha permesso di incontrare Eric Corbeyran autore di qualche storia breve e poi di "La Digue", albo noir pubblicato da Delcourt. Da allora Alfred inizia a pubblicare opere di vari generi.

Nel 2007, con Olivier Ka, vincono il "Prix du Public" e "Prix Essentiel" al festival del fumetto di Angoulême per Per­ché ho ucciso Pierre edito in Italia da Tunué.

Nel 2010 esce in Italia, sempre per Tunué, Non morirò preda.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Alfred a Lucca Comics & Games 2010, allo stand della Tunué
  • Fanzine Strip!, n°1, février 1993, rubrique Petit Four (Interview de 1 page).
  • Fanzine Fun en Bulles, n°35, automne 1998 (Interview de 3 pages).
  • Géné, n°44, décembre 1998/janvier 1999 (Interview de 1 page).
  • Pavillon Rouge, n°11.
  • Bo Doï, n°73, avril 2004.
  • Bandes Dessinées Magazine, n°10.
  • BD en classe, Festival BD Boum de Blois, Ed. Scérén, 2005.
  • dBD, n°6, novembre 2006.
  • dBD, n°25, juillet-août 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]