Alfonso Ribeiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfonso Ribeiro nel maggio 2012

Alfonso Abraham Lincoln Ribeiro (New York, 21 settembre 1971) è un attore, cantante e ballerino statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ribeiro nasce a New York il 21 settembre 1971, figlio di immigrati afro-trinidadiani. Comincia la propria carriera nel mondo dello spettacolo giovanissimo: all'età di otto anni lavora nella soap opera Oye Willie, mentre all'età di dieci registra alcuni dischi, fra cui "Dance Baby", "Not Too Young", e "Sneak Away with Me". Nel 1983 lavora anche a Broadway nel musical The Tap Dance Kid, mentre contemporaneamente lavora anche in televisione in alcuni spot televisivi, fra i quali quello della Pepsi-Cola con Michael Jackson. Alfonso è stato protagonista di una leggenda metropolitana secondo cui sarebbe morto rompendosi il collo durante il numero di break dance di questa pubblicità.[1]

Era nel cast di Silver Spoons 1984-1987 (Il mio amico Ricky in Italia).

Il ruolo che però ha fatto conoscere Ribeiro al grande pubblico è stato senz'altro quello del ricco e viziato Carlton Banks, nella serie televisiva Willy, il principe di Bel-Air dal 1990 al 1996. Nella serie, il personaggio di Ribeiro era una specie di spalla comica per Will Smith. Inoltre, nel corso della serie, Ribeiro era spesso chiamato a interpretare una comica e improvvisata coreografia di "It's Not Unusual" di Tom Jones. L'attore è infatti anche un ottimo ballerino, attitudine mostrata in più di un episodio al fianco di Will Smith. Ribeiro è stato inoltre regista di alcuni episodi della serie.

In seguito Ribeiro ha continuato la propria carriera in televisione, partecipando a numerose trasmissioni, e a un reality show in veste di concorrente. Ha partecipato all'esecuzione del brano musicale dei The Beatles, Let It Be collaborando con la rock band svedese Gyllene Tider, è presente anche nel videoclip della cover, assieme a molte altre star del cinema e della televisione. È apparso in un episodio della serie TV di Disney Channel "A tutto ritmo".

Il 26 novembre 2014 vince in coppia con la ballerina statunitense Witney Capri Carson, il reality show Dancing with the Stars prodotto dalla American Broadcasting Company.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Last Dance, Snopes, 30 maggio 2006. URL consultato il 10.03.2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]