Alfonso Piccolomini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo capitano di ventura e bandito (1550 ca. - 1591), vedi Alfonso Piccolomini (duca di Montemarciano).

Alfonso Piccolomini (... – Siena, ...) è stato un politico italiano del XVI secolo.

Stemma della famiglia Piccolomini

Coat of arms of the House of Piccolomini.svg

Blasonatura
D'argento, alla croce d'azzurro, caricata di cinque crescenti d'oro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente alla nobile famiglia senese dei Piccolomini, era nipote di Antonio, con il quale ricoprì la carica di giustiziere del regno di Napoli.[senza fonte]

Carlo V lo nominò capitano del popolo di Siena negli anni 1528-1530 e 1531-1541.[senza fonte]

In seguito perse la fiducia dell'imperatore, il quale lo sospettava fautore delle mire francesi sulla città e si ritirò quindi a vita privata.[senza fonte]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie