Sistema di romanizzazione taiwanese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il sistema di romanizzazione taiwanese (TL, (cinese tradizionale: 台灣閩南語羅馬字拼音方案; pinyin: Táiwān Mǐnnányǔ Luōmǎzì Pīnyīn Fāng'àn; Pe̍h-ōe-jī: Tâi-ôan Lô-má-jī Peng-im Hong-àn), spesso chiamato Tâi-lô) è un sistema di trascrizione per l'hokkien taiwanese. È derivato dal Pe̍h-ōe-jī e dal 2006 è stato ufficialmente promosso dal Ministero dell'istruzione di Taiwan.[1]
Un altro sistema di romanizzazione della lingua taiwanese e applicato anche alle lingue formosane, molto simile al TL è l'alfabeto fonetico della lingua taiwanese (in cinese tradizionale: 台灣語言音標方案: pinyin: Táiwān yǔyán yīnbiāo fāng'àn; Pe̍h-ōe-jī: Tâi-ôan gí-giân im-piau hong-àn), noto più comunemente con l'acronimo inglese TLPA. Anch'esso basato sul sistema Pe̍h-ōe-jī, fu pubblicato per la prima volta in versione completa nel 1998 ed inteso come un sistema di trascrizione piuttosto che come un'ortografia completa.[2] Le uniche differenze con il TL riguardano l'uso di ts tsh j invece di c ch j per le fricative /ts tsʰ dz/.

Valori[modifica | modifica sorgente]

Consonanti[modifica | modifica sorgente]

Iniziali
Bilabiali Alveolari Alveolo-palatali Velari Glottidali
Sorde Sonore Sorde Sonore Sorde Sonore Sorde Sonore Sorde
Nasali m
[m]
n
[n]
ng
[ŋ]
Occlusive Non aspirate p
[p]
b
[b]
t
[t]
k
[k]
g
[g]
Aspirate ph
[pʰ]
th
[tʰ]
kh
[k]
Affricate Non aspirate ts
[ʦ]
j
[ʣ]
tsi
[ʨ]
ji
[ʥ]
Non aspirate tsh
[ʦʰ]
tshi
[ʨʰ]
Fricative s
[s]
si
[ɕ]
h
[h]
Laterali l
[l]
Finali
Bilabiali Alveolare Velar Glottidali
Nasali -m
[m]
-n
[n]
-ng
[ŋ]
Occlusive -p
[p̚]
-t
[t̚]
-k
[k̚]
-h
[ʔ]

Vocali[modifica | modifica sorgente]

Semplici & Nasali Consonante sillabica Dialetto
Anteriori Centrali Posteriori
Semplici Nasali Semplici Semplici Nasali
Chiuse i
[i]
inn
[ĩ]
u
[u]
unn
[ũ]
Medie e
[e]
enn
[ẽ]
o
[ə] ㄜ, [o] ㄛ
oo
[ɔ]
onn
[ɔ̃]
Aperte a
[a]
ann
[ã]
Tâi-lô IPA Bopomofo
ḿ [m̩]
n̂g [ŋ̍]
Tâi-lô IPA Bopomofo
ir [ɨ]
er [ə]
ee [ɛ]
ere [əe]

Ci sono anche m e ng sillabiche. -nn forma le vocali nasali ann enn inn onn unn ainn aunn [ã ẽ ĩ ɔ̃ ũ ãĩ ãũ]. i e u possono anche formare i dittonghi ai au e le mediali in ia iann iau iaunn io ionn iu iunn and ua uann uai uainn ue ui uinn.

La vocale [ɔ] è scritta oo in isolamento e in ooh [ɔʔ]. Altrove è scritta o (op ok om ong onn). [ɤ] compare solo come o, oh [ɤ, ɤʔ].

L'unica coda che si trova dopo i dittonghi, le vocali nasali e le nasali sillabiche è h: auh, annh, ainnh, aunnh, ennh, innh, onnh, unnh, mh, ngh [auʔ ãʔ ãĩʔ ãũʔ ẽʔ ĩʔ ɔ̃ʔ ũʔ mʔ ŋʔ], come in phngh [pʰŋʔ].

Toni[modifica | modifica sorgente]

Tâi-lô IPA Tâi-lô IPA
陰平 tong tɔ́ŋ 陽平 tông tɔ̌ŋ
 上 tóng tɔ̂ŋ
陰去 tòng tɔ̀ŋ 陽去 tōng tɔ̄ŋ
陰入 tok tɔ̀k 陽入 to̍k tɔ́k

Un trattino collega gli elementi di una parola composta. Un trattino doppio indica che la sillaba seguente ha un tono neutro e che perciò la sillaba precedente non subisce il sandhi tonale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ZH) Tseng Rui-cheng, Taiwan Minnanyu Luomazi Pinyin Fang'an Shiyong Shouce (Practical Manual for the Taiwan Southern Min Romanization System), ROC Ministry of Education, 2009. ISBN 978-986-01-6637-8.
  2. ^ Henning Klöter, Language Policy in the KMT and DPP eras in China perspectives, vol. 56, 2004. URL consultato il 10-02-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica