Alexis Herman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexis Herman
Alexis osec.jpg

23° Segretario del Lavoro
Durata mandato 1º maggio 1997 – 20 gennaio 2001
Predecessore Robert Reich
Successore Elaine Chao

13° Assistente del Presidente per le Pubbliche Relazioni
Durata mandato 20 gennaio 1993 – 1º maggio 1997
Predecessore David Demarest
Successore Maria Echaveste

Dati generali
Partito politico Democratico

Alexis Margaret Herman (Mobile, 14 luglio 1947) è una politica statunitense, membro del Partito Democratico ed ex Segretario del Lavoro degli Stati Uniti nell'amministrazione Clinton. La Herman è entrata alla Casa Bianca nel 1977, a soli 29 anni, come direttrice del Women's Bureau all'interno del Dipartimento del Lavoro. Fu nominata per iniziativa del Presidente Carter, che l'aveva incontrata durante una visita ad Atlanta, dove aveva potuto constatare il suo impegno nella causa dei diritti delle donne, soprattutto in ambito lavorativo.

Nel 1981 ha fondato uno studio di consulenza, di cui è ancora direttrice. Tuttavia, questo lavoro non le impedì di proseguire l'attività in politica: infatti fu responsabile dell'organizzazione della Convention dei Democratici del 1992.

Dopo l'elezione di Bill Clinton, la Herman fu chiamata a ricoprire la funzione di Capo dell'Ufficio per le Pubbliche Relazioni della Casa Bianca. Durante il secondo mandato di Clinton, la Herman fu nominata Segretario del Lavoro: è stata la prima persona afroamericana a ricoprire questo ruolo.

Attualmente Alexis Herman fa parte di alcuni dei consigli di amministrazione più importanti degli Stati Uniti, come The Coca-Cola Company e la Metro-Goldwyn-Mayer.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 43505127 LCCN: n92122578