Alexandru Suvorov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexandru Suvorov
Dati biografici
Nazionalità Moldavia Moldavia
Altezza 174 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra KS Cracovia KS Cracovia
Carriera
Giovanili
1992-2002 Sheriff Tiraspol II
Squadre di club1
2002-2008 Sheriff Tiraspol Sheriff Tiraspol 72 (4)
2008-2009 Tiraspol Tiraspol 21 (9)
2009-2010 Sheriff Tiraspol Sheriff Tiraspol 24 (4)
2010- KS Cracovia KS Cracovia 38 (8)
Nazionale
2006- Moldavia Moldavia 26 (5)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 novembre 2010

Alexandru Suvorov (Chișinău, 2 febbraio 1987) è un calciatore moldavo, attaccante del KS Cracovia e della nazionale moldava.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Suvorov crebbe nelle giovanili del club di Tiraspol e incominciò la sua carriera professionistica alla giovani età di 16 anni, lanciato in prima squadra grazie alle sue buone prestazioni. Debutta nel massimo campionato moldavo con il numero 16 scelto per la sua età con lo Sheriff Tiraspol, partecipa alla vittoria di 6 campionati consecutivi tra il 2003 e il 2008 con un totale di 4 gol in 72 partite ufficiali disputate. Partecipa alla Champions League dove contro l'Inter Turku segna un gol all'andata e uno al ritorno venendo eliminati in seguito dallo Slavia Praga.

Nel 2008-2009 viene ceduto in prestito al FC Tiraspol, mettendo a segno 9 reti in 21 presenze, reti importanti come la doppietta siglata contro la Dinamo Bender e le 3 reti in 3 gare consecutive contro Academia UTM , Olimpia Balti e contro il Rapid Chisinau.

Nel 2010 passa ai polacchi del Cracovia ed è l'acquisto più costoso della società biancorossa, inizialmente sceglie il numero 23 preferendogli poi il 19, debutta nella Ekstraklasa il 6 marzo 2010 contro il Lech Poznan mettendo a segno la sua prima rete in campionato, tuttavia nonostante l'inizio brillante rimarrà a secco in campionato segnando solo in amichevoli, ritroverà il gol sotto la guida di Shatalov il 21 aprile 2011 su rigore contro il Legia Warszawa, ripetendosi poi contro il zaglebie Lubin con un gol da fuori area allo scadere che dà il pareggio ai padroni di casa (partita finita 2-2). Il 7 maggio nella partita contro il Polonia Warszawa segna con un tocco morbido un pallonetto che scavalca perfettamente il portiere avversario, si parlerà molto di questo gol come ben dice il giornale italiano La Repubblica. Tre giorni dopo va di nuovo in gol contro il Polonia Bytom. Il 25 maggio segna una rete fondamentale per la salvezza della sua squadra contro il Jagiellonia Bialystok. La stagione successiva segna nella partita di esordio della squadra contro il Korona Kielce. Sigla un'altra rete due giornate dopo arricchendo così il suo bottino.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2006 entra nel giro della Nazionale moldava. Nel 2010 ha segnato due reti nelle Qualificazioni ad Euro 2012: la prima nella vittoria 2-0 sulla Finlandia, la seconda nella sconfitta 2-1 in Ungheria. La terza rete arriva nella partita persa 2-1 in casa della Svezia. Va a segno contro la rappresentativa del Cipro in amichevole. Va di nuovo in gol nell'ultima partita Europea della sua Rappresentativa salutando così il palcoscenico di Euro 2012.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sheriff Tiraspol: 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2009-2010
Sheriff Tiraspol: 2006, 2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]