Alexandria Forrester

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexandria Forrester
Alexandria Forrester.png
Universo Beautiful
Soprannome Aly
Autori
  • William J. Bell
  • Lee Philip Bell
1ª app. in 1º gennaio 2004
Interpretata da Haven Jude Cain (2004-2006)
Harley Graham (2006-2007)
Ashlyn Pearce (2013-in corso)
Voce italiana Ilaria Stagni (voce da bambina)
Valentina Favazza
Sesso Femmina
Professione Stlista
Parenti

Alexandria Forrester è un personaggio della soap opera statunitense Beautiful, interpretato da Ashlyn Pearce dal 2013 ed in precedenza da Haven Jude Cain dal 2004 al 2006 e da Harley Graham dal 2006 al 2007.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Alexandria è nata dalla relazione tra Thorne Forrester e Darla Einstein il 1º gennaio 2004. Come ogni giovane personaggio di questa soap, anche Alexandria è stata "invecchiata rapidamente"; infatti nel 2006 aveva già cinque anni. Aly ha "ereditato" dalla madre la dolcezza, la bontà e la compassione: il suo carattere buono ed altruista lo si è dedotto dal modo in cui accolse a braccia aperte la bisnonna Ann Douglas nel Natale 2006.

Il concepimento di Alexandria[modifica | modifica sorgente]

Una notte del 2003 Thorne Forrester, completamente ubriaco e nonostante avesse una relazione con Macy Alexander, finisce a letto con Darla Einstein. Quest'ultima, amica del cuore di Macy, rimane incinta e decide di abortire, ma, su proposta di Thorne, decide di donare la bambina che aspettava proprio a lui e Macy poiché quest'ultima non poteva avere bambini. Ma Macy, venuta a saperlo, lascia Thorne. Quando la bambina nasce, viene chiamata Alexandria in onore di Macy Alexander, che era morta di recente a causa di un incidente. Thorne e Darla, dopo il lieto evento, capiscono di essere fatti l'uno per l'altra e si sposano.

La morte di Darla Einstein[modifica | modifica sorgente]

La sera del quarto compleanno di Aly, Phoebe, figlia di Ridge e Taylor, buca una gomma dell'auto sulla Pacific Coast Highway, mentre si reca al compleanno di Aly. La ragazza chiama in aiuto sia Darla che Taylor, ma quest'ultima, essendo ubriaca, non è pienamente consapevole delle sue azioni. Proprio nel momento in cui Darla viene sbalzata indietro dalla forza con cui sta cercando di svitare la gomma dell'auto, Taylor sopraggiunge sul luogo e investe in pieno Darla, la quale muore poche ore dopo in ospedale. Anche se tormentata dai sensi di colpa, Taylor non dice a Thorne e Aly che era lei alla guida della vettura, ma invece li aiuta ad affrontare la loro perdita, e Aly inizia a guardarla come una figura materna e a volerle molto bene. Thorne però scopre che Taylor è la responsabile della morte di sua moglie ed è inizialmente furioso, ma alla fine capisce che è stato un incidente e la perdona, contribuendo a farla uscire di prigione. Quando Taylor torna a casa, Thorne le chiede di sposarlo e lei accetta. Aly però viene a sapere, da Hope, che Taylor ha ucciso Darla e questo dà il via all'odio di Aly per Taylor. Aly sollecita Thorne a non sposare Taylor e, poche ore prima delle nozze, Aly taglia l'abito da sposa di Taylor e scarabocchia con rabbia la foto di quest'ultima. La relazione tra Thorne e Taylor finisce perché i due capiscono che Aly non accetterà mai che suo padre sposi la donna che ha ucciso sua madre.

Il ritorno a Los Angeles[modifica | modifica sorgente]

Aly torna a Los Angeles alla fine del 2013 come un'adolescente e, dopo aver lasciato il college, decide di seguire le orme di suo padre alla Forrester Creations. Su consiglio di Sally, Aly propone di lavorare ad una linea di scarpe e così Eric incarica Hope di fare da mentore ad Aly, la quale prova una grande ammirazione per Hope e i suoi valori (tra cui concedersi al proprio uomo dopo il matrimonio) trasmessi attraverso la linea Hope For The Future. Quando Thorne rivela ad Aly che ha venduto la loro villetta sulla spiaggia, la ragazza ci rimane male perché non vuole perdere quel posto pieno di ricordi, compresi i momenti della sua prima infanzia trascorsi con la madre. Aly si ritrova poi coinvolta nella vita amorosa di Hope, la quale sta frequentando sia Liam che Wyatt e così l'ammirazione di Aly per Hope inizia a vacillare. Inoltre Aly inizia a provare una cotta per Liam e i due instaurano un buon rapporto di amicizia. Aly lo aiuta a riconquistare Hope, ma alla fine lei sceglie Wyatt.

L'odio verso Wyatt Fuller[modifica | modifica sorgente]

Aly non approva la relazione tra Hope e Wyatt perché crede che il ragazzo abbia cambiato Hope e i valori in cui la ragazza credeva. Aly chiede a Hope di tornare con Liam perché dice di sapere esattamente che tipo è Wyatt, identico a quelle personalità popolari che al liceo non sopportava e ben diverse da lei, affermando che sia il ragazzo che sua madre Quinn sono delle persone malvagie e che la loro presenza danneggia Hope e la Forrester Creations. Quando Wyatt propone ai Forrester una nuova campagna pubblicitaria per la Hope For The Future che accosti la linea di abiti per giovani donne ai pezzi della collezione privata di gioielli di Stephanie Forrester, Aly accusa Wyatt di voler rovinare l'immagine della linea e di Hope stessa: il messaggio iniziale era potente, coraggioso e condiviso da un'ampia platea di pubblico, ma secondo lei Wyatt sta rendendo Hope un'ipocrita. Inoltre Aly accusa Wyatt di volersi appropriare del nome di sua nonna Stephanie, che nemmeno ha conosciuto, solo per usarla per i suoi scopi, senza considerare determinati limiti personali che spettano alla sola sfera familiare. Per questo Aly dichiara di voler difendere Hope da lui, ma lui le dice che Hope si è già concessa a lui fisicamente e così Aly lo schiaffeggia. Tutto ciò mette in allarme Thorne, il quale intravede in Aly i segnali che ai tempi della scuola misero nei guai la figlia per comportamenti estremamente aggressivi ed è preoccupato perché Aly, durante quei momenti al liceo, ha sempre trovato conforto nel messaggio di Hope. La situazione peggiora quando Aly scopre che Wyatt ha rubato dei gioielli per una trovata pubblicitaria e così decide di chiamare la polizia, ma viene fermata da Quinn, che ha uno scontro fisico con Aly. Quest'ultima rimane scioccata quando Hope perdona Wyatt. Un ennesimo scontro tra Aly e Wyatt si verifica quando il ragazzo propone di aggiungere alla Hope For The Future una linea di lingerie. Aly affronta Hope, accusandola di essere cambiata e di aver tradito i valori in cui credeva. Hope ammette che Aly ha ragione su alcune cose e così rifiuta la proposta di Wyatt, ma impone ad Aly di accettare la sua relazione con il ragazzo. Così Aly decide di fermare la sua lotta contro Wyatt, ma chiede a Hope di non rinunciare ai valori in cui crede perché sono un esempio sia per lei che per le giovani ragazze che la seguono.

La relazione con Oliver Jones[modifica | modifica sorgente]

Aly e Oliver si avvicinano nel momento in cui Oliver rischia di essere licenziato da Ridge, ma ciò non avviene grazie all'intervento del resto della famiglia Forrester. Oliver è molto grato a tutti, specialmente ad Aly alla quale chiede di pranzare insieme. Al Bikini Bar, Aly ordina un tè verde caldo che Oliver versa, accidentalmente, sulla mano di Aly, quindi la asciuga e poi le bacia la mano. Aly, tornata a casa, viene raggiunta da Oliver, il quale le restituisce gli occhiali che aveva dimenticato al Bikini. Aly ammette di non aver mai fatto entrare nessun ragazzo in camera sua e di non essere mai stata fidanzata. A quel punto Oliver la bacia e Aly è al settimo cielo, ma Maya è preoccupata per lei perché teme che Oliver si sia avvicinato ad Aly solo perché è una Forrester. Aly e Oliver trascorrono molto tempo insieme e i loro sentimenti sono sinceri. Oliver però chiede ad Aly di mantenere segreta la loro relazione perché nessuno la approverebbe, ma lei ne parla con Caroline. Aly racconta ad Oliver di quanto sia stata difficile la sua vita dopo la morte di sua madre confidandogli di essere andata in terapia per i suoi problemi di rabbia e per questo era un bersaglio costante dei bulli nella sua scuola. Aly poi gli confessa il suo odio per Taylor, di come abbia impedito che suo padre la sposasse e, dopo la morte di Darla, di non aver mai più pronunciato il nome di Taylor. Oliver la conforta dicendole che Taylor, vivendo a Parigi, non fa più parte ormai della sua vita o di quella di suo padre. Tuttavia, mentre i due parlano, a Parigi due persone fanno l'amore dietro una tenda blu e si rivelano essere Thorne e Taylor.

L'odio verso Taylor Hayes[modifica | modifica sorgente]

La felicità di Aly è compromessa dall'inaspettato ritorno di Taylor a Los Angeles. Rivedere, dopo tanti anni, la donna che le ha portato via sua madre per sempre è uno shock troppo grande per Aly. L'incontro tra le due è scoppiettante: Taylor rivela ad Aly della sua ritrovata relazione con Thorne e le chiede di accettarla. La giovane, sconvolta, in un primo momento non le crede, ma poi le dice che se ha impedito le loro nozze in passato, lo farà anche stavolta. A quel punto Aly minaccia Taylor con un'ascia per spaventarla e farle capire che mai e poi mai le permetterà di stare di nuovo con suo padre. Thorne capisce che tutto ciò è troppo per Aly e quindi lascia Taylor. Ma a quel punto Oliver interviene dicendo ad Aly che forse Darla stessa vorrebbe che Aly si lasciasse l'odio alle spalle, che accettasse l'incidente e che provasse a perdonare Taylor. Aly trova Taylor in lacrime dopo la rottura con Thorne e le chiede di aiutarla e di insegnarle a trovare un modo per riuscire a perdonarla perché ha sempre pensato che perdonarla significherebbe per lei tradire sua madre. Taylor le racconta della notte dell'incidente per il quale lei stessa non riesce ancora a perdonarsi. Alla fine Aly, con l'aiuto di Oliver, capisce che è stato un incidente e perdona Taylor, riuscendo a capire come la donna sia riuscita a ridare la vita a Thorne dopo la morte di Darla e per questo Aly dà finalmente la sua benedizione alla loro storia d'amore. L'aiuto di Oliver dato ad Aly rafforza la relazione tra i due ragazzi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione