Alexander Lyman Holley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexander Lyman Holley

Alexander Lyman Holley (20 luglio 183229 gennaio 1882) è stato un ingegnere meccanico statunitense.

Fu considerato il più importante ingegnere progettista di impianti del suo tempo, soprattutto in materia di applicazione della ricerca ai moderni processi di produzione dell'acciaio.

Conseguì 15 brevetti, dei quali 10 per il miglioramento del processo Bessemer, di cui acquistò i diritti nel 1863 per utilizzarlo negli Stati Uniti. Ben presto progettò e costruì impianti Bessemer a Troy (New York), e ad Harrisburg, Pennsylvania. Progettò e fece da consulente per una dozzina di altri impianti. Presiedette la prima riunione dei fondatori della American Society of Mechanical Engineers (ASME), tenutasi negli uffici della American Machinist il 16 febbraio 1880, inoltre a lui si deve la definizione dei termini della proprietà intellettuale nella professione di ingegnere meccanico.

Era nato a Lakeville, Connecticut e frequentò la Brown University. Morì a Brooklyn, New York. Da giovane, Holley fu amico di Zerah Colburn, il ben noto ingegnere ferroviario e giornalista/editore. Nel 1857, i due visitarono la Gran Bretagna e la Francia e redassero una relazione dal titolo The Permanent Way and Coal-burning Locomotives of European Railways, with a Comparison of the Working Economy of European and American Lines, and the Principles upon which improvement must Proceed destinata ai presidenti delle compagnie ferroviarie americane, in cui si evidenziava che il costo di gestione di una linea ferroviaria americana era di un terzo più elevato, a parità di percorrenza, di quello di una linea inglese. Nel 1860, i due insieme al figlio di John Scott Russell, Norman, parteciparono al viaggio inaugurale della nave Great Eastern progettata da Isambard Kingdom Brunel.

Il libro più famoso di Holley, A Treatise on Ordnance and Armor V1, è il risultato di una sua visita in Gran Bretagna nel 1863. Ha ricevuto numerose onorificenze, tra cui quella di membro onorario della American Society of Mechanical Engineers nel 1892. Nel 1890 venne inaugurato un busto in suo onore nel Washington Square Park di New York.

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

Alexander Lyman Holley, (2007), A Treatise on Ordnance and Armor V1 , Kessinger Publishing, ISBN 978-1430460763

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • McHugh, Jeanne, Alexander Holley and the Makers of Steel (1980), Baltimore: Hopkins University Press
  • Misa, J. Thomas, A Nation of Steel: The Making of Modern America, 1865-1925 (1995): chapter on Holley and Bessemer process online
  • ASME History and Heritage (1980). Mechanical Engineers in America Born Prior to 1861: A Biographical Dictionary. ASME, New York. Library of Congress No. 79-57364.
  • Mortimer, John, Zerah Colburn: The Spirit of Darkness Arima Publishing ISBN 1-84549-024-X
  • "Living and Dead Honored", New York Times, October 3, 1890, pg 5
  • ASME Honorary Members
  • Alexander Holley Biography

Controllo di autorità VIAF: 6221917