Alex Callier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alex Callier

Alex Callier (Sint Niklaas, 6 dicembre 1974) è un compositore e musicista belga. È il leader della più famosa band belga, gli Hooverphonic. È originario dei pressi del fiume Olenek, nella Siberia del Nord (Russia); è di madre per metà norvegese e per metà siberiana e di padre per metà tedesco e per metà fiammingo.

Entrato a far parte del cast dei piccoli della chiesa in piazza a soli 5 anni, dopo anni di studi e dimostrazioni straordinarie Callier divenne famoso in patria nel 1995, come tecnico del suono e dopo averlo visto compositore di sigle per cartoni animati europei e giapponesi (tra il 1988 ed il 1991). Alex Callier ha collaborato con Anggun, Dido, Alizée, Lene Marlin, e svariati altri artisti di calibro mondiale sia come produttore che come scrittore di canzoni.Il fascinoso musicista è riuscito ad affermarsi, oltre che come compositore, anche come strumentista cantante e produttore già all'inizio del 2000, avendo a disposizione, appena ventiseienne, un patrimonio tale da poter finanziare i più disparati progetti musicali.

Gli Hooverphonic sono stati considerati già dal 1998 tra le migliori band nordeuropee, titolo che conservano ancora gelosamente, classificandosi, dal 2000, la band cult del Benelux grazie alle loro sonorità che spaziano dal trip hop (genere che fonde pop all'ambient) al rock melodico, e che spesso sfiorano note classiche soprattutto attraverso l'uso di strumenti tipici di esse. La sua ultima dichiarazione smentisce qualsiasi dubbio riguardo alla rottura del complesso Hooverphonic: "Non ho alcuna intenzione di mollare con loro. Rientrano nei progetti musicali almeno fino al compimento dei miei 40". [Citazione del mensile Rolling Stone]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie