Alex Band

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alex Band
Alex Band in concerto nel 2007
Alex Band in concerto nel 2007
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Periodo di attività 1993 – in attività
Etichetta EMI
Album pubblicati 4
Studio 3
Raccolte 1
Sito web

Alexander Max Band (San Fernando Valley, 8 giugno 1981) è un cantante statunitense.

Divenuto noto facendo parte del gruppo musicale The Calling, ha avviato una carriera da solista a partire dal 2009. Nel 2003 ha duettato con i Santana nel singolo Why Don't You & I.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio e nipote d'arte, ha iniziato a suonare la chitarra a otto anni, studiando anche strumenti come piano e sassofono spinto dal padre Charles Band (regista e produttore di film Horror). Alex ha subito anche l'influenza del nonno, di professione pittore (ha dipinto alcuni quadri per la Casa Bianca di Washington).

Alex ha formato il suo primo gruppo musicale, i Maybe Solitude, a dodici anni, in compagnia del suo amico Jethro e sotto la guida della loro insegnante di musica; qualche anno più tardi Alex ha fondato i Generation Gap con Aaron Kamin. A diciassette anni Alex e Aaron hanno formato i Next Door; in questo periodo hanno scritto canzoni che sarebbero state pubblicate dopo qualche anno con la band The Calling, nata nel 2001.

Nel 2001 esce il primo album dei The Calling, intitolato Camino Palmero, da cui vengono estratti i singoli Wherever You Will Go (cantata dalla band in una scena del film Le ragazze del Coyote Ugly), Adrienne e Could It Be Any Harder.

L'anno dopo, la band compone il brano For you per la colonna sonora del film Daredevil.

Nel 2004 è uscito il secondo album della band, intitolato Two, i cui singoli estratti sono stati Our Lives, Things Will Go My Way e Anything. Dopo il tour, il 25 luglio 2004 ha sposato Jennifer Sky, attrice statunitense presente nel video del singolo Anything, dalla quale però ha divorziato nel 2009. Nel maggio 2008 ha pubblicato il suo primo EP come solista, intitolato Alex Band EP, supportato dal singolo Only One. Nel 2009 ha duettato con Yasmin Lucas nel brano In Your Heart, I'm Home.

Nel 2009 ha partecipato ad un episodio della serie TV CSI: New York.

Nel 2010 è stato pubblicato il singolo Tonight, che ha anticipato la pubblicazione del suo primo album da solista We've All Been There, da cui è stato tratto anche il brano Without You ed infine Euphoria . Il 1º maggio 2011 si è risposato con la sua assistente Kristin Blanford, che appare nel video del singolo "Tonight". I due hanno divorziato nell'aprile 2012.

Nel 2012 ha realizzato in collaborazione con Killer Tracks un nuove EP di 5 canzoni, dal titolo After The Storm pubblicato il 22 maggio.

Nel 2013 gli è stato diagnosticato il morbo di Parkinson.[1]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi The_Calling#Discografia.

Album[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.huffingtonpost.com/cassandra-m-bellantoni/jane-seymour-james-keach-_b_3098445.html

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19473031 LCCN: no2007145485