Alessandro di Abonutico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alessandro di Abonutico (in greco Αλέξανδρος, Aléxandros; Abonutico, 105170) è stato un mistico e profeta greco antico.

Originario di Abonutico, discepolo indiretto di Apollonio di Tiana, secondo quanto narrato da Luciano di Samosata in Alessandro o il falso profeta introdusse nella sua città culti gnosticizzanti che poi presero piede anche in Italia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 288440852

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie