Alessandro Foglietta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Foglietta
Monogramma del Parlamento Europeo
Unione europea
Parlamento europeo
Luogo nascita Supino
Data nascita 1º febbraio 1953
Partito Alleanza Nazionale
Legislatura VI
Gruppo UEN

Alessandro Foglietta (Supino, 1º febbraio 1953) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Diplomato in ragioneria, è stato dirigente provinciale del Movimento Sociale Italiano di Frosinone, membro del comitato centrale di Alleanza Nazionale, presidente della federazione provinciale di AN, consigliere regionale e capogruppo di AN alla Regione Lazio (dal 1994 al 2000) e portavoce dell'allora presidente Storace (2003-2004).

È stato deputato del Parlamento europeo, eletto nel 2004 per la lista di Alleanza Nazionale, nella circoscrizione centro, dopo la rinuncia di Gianfranco Fini e di Altero Matteoli, incompatibili con le cariche di governo italiano. Foglietta ha ricevuto 70 000 preferenze. Dal 2006 è inoltre anche sindaco di Supino, suo paese natale.

Iscritto al gruppo parlamentare dell'Unione per l'Europa delle Nazioni.

È stato membro della Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare; della Commissione per i problemi economici e monetari; della Commissione per il controllo dei bilanci; della Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cile; della Delegazione per le relazioni con il Canada.

Non aderisce al nascente Popolo della Libertà per contrasti con la dirigenza provinciale frusinate e in particolar modo con il senatore Giuseppe Ciarrapico. Promuove la nascita della lista Ribellati Ciociaria con la quale, senza candidarsi personalmente, sostiene il candidato dell'Unione di Centro Domenico Marzi alle elezioni provinciali di Frosinone del 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Predecessore Sindaco di Supino Successore Supino (Italia)-Stemma.png
Antonio Torriero dal 30 maggio 2006 in carica