Alessandro Casolani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Casolani - Natività del Signore Collegiata dei Santi Simone e Giuda

Alessandro Casolani (Mensano di Casole d'Elsa, 1552Siena, 1607) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Detto anche Alessandro della Torre, nacque a Mensano, una frazione del comune di Casole d'Elsa.

Fu un pittore allievo di Ventura Salimbeni, Cristoforo Roncalli e influenzato dal Barocci e dal Veronese, fu un tipico rappresentante del manierismo accademico del tardo sec XVI.

Oltre che nella provincia di Siena, lavorò anche a Genova, a Napoli e a Pisa, ma di queste sue attività rimangono poche tracce.

Intorno al 1600 si trasferì a Pavia per affrescare la cupola della Certosa e la volta della sacrestia.

Però le sue opere più significative si legarono alla città di Siena: innanzitutto gli affreschi alla Torre del Mangia impreziositi da figure allegoriche, oltre alla Natività della Vergine presso la chiesa di San Domenico, il Presepe realizzato per i Servi ed il Martirio di san Bartolomeo per il Carmine.[1]

Ebbe un figlio, Ilario, anche lui pittore.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Le Muse", De Agostini, Novara, 1965, Vol. III, pag.131

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alessandro Bagnoli, Patrizia La Porta (a cura di), Il piacere del colorire. percorso artistico di Alessandro Casolani, 1552/53 - 1607, Sistema Musei Senesi, Quaderno storico artistico, 4, 2002, Casole, Museo Archeologico e della Collegiata - Editore Cemtro Di - Cod. ISBN 88-7038-381-4 - in occasione della mostra omonima, Museo Archeologico e della Collegiata di Casole d'Elsa, Collegiata dei Santi Simone e Giuda di Radicondoli, 24 marzo - 3 novembre 2002.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 40299004 LCCN: nr/91/28773