Alessandro Carrera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Carrera
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Periodo di attività 1977 – 1982
Etichetta Divergo, L'Orchestra
Album pubblicati 2
Studio 2

Alessandro Carrera (Lodi, 1954) è uno scrittore, saggista, traduttore e cantautore italiano.

Come autore ha pubblicato alcune raccolte di poesie e di racconti, ma anche saggi sulla letteratura, la filosofia e la musica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Inizia la carriera come cantautore negli anni settanta, con composizioni vicine allo stile politicizzato dell'epoca: ottenuto un contratto con la Divergo, realizza insieme a Giorgio Lo Cascio e Mario De Luigi il disco Punto e a capo, album sul Sessantotto pubblicato in occasione del decennale; sempre nello stesso anno partecipa al Folk Festival di Tubinga, in Germania, ed al Club Tenco di Sanremo, presentando lo spettacolo Punto e a capo (tratto dal disco).

Passa poi a L'Orchestra, l'etichetta fondata dagli Stormy Six, per cui pubblica Le cartoline, con scarso successo; si dedica quindi all'attività letteraria, scrivendo però ancora qualche canzone in collaborazione, tra gli altri, con Moni Ovadia

Ha vinto nel 1993 il premio letterario Montale e - nel 1998 - il Premio Arturo Loria (per il racconto La stagione della strega). Due anni dopo si è presentato come finalista al "Premio Grazia Deledda" portando uno studio su Giuseppe Tomasi di Lampedusa e su Salvatore Satta.

La sua attività di saggista si sviluppa attraverso le collaborazioni alle riviste letterarie "L'indice dei libri del mese", "Nuova prosa", "Poesia" e "Itinerari filosofici".

Laureato in Filosofia Teoretica all'Università di Milano, Carrera svolge anche un'importante attività come traduttore e critico musicale. Ha insegnato Letteratura italiana, Letteratura comparata ed Estetica in diverse università degli Stati Uniti e del Canada, paese nel quale ha collaborato con l'Istituto italiano di cultura.

Sempre negli USA dirige dal 2001 il programma di italiano presso l'Università di Houston (Texas).

Per Feltrinelli ha pubblicato il "La voce di Bob Dylan - Una spiegazione dell'America", nel quale restituisce una biografia del cantante e musicista Bob Dylan di sapore prettamente intellettuale e contestualizzata nell'ambito culturale di provenienza dell'autore di Blowin' in the wind. Importante studioso del fenomeno Dylan, Carrera ha tradotto - ancora per Feltrinelli - la prima parte - Chronicles - Volume 1 - della trilogia autobiografica del compositore di Duluth.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

33 giri[modifica | modifica sorgente]

45 giri[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]