Alessandro Bichi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Bichi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinalbishop.svg
Nato 1596, Siena
Creato cardinale 28 novembre 1633 da papa Urbano VIII
Deceduto 25 maggio 1657, Roma

Alessandro Bichi (Siena, 1596Roma, 25 maggio 1657) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Di nobile famiglia, era nipote del cardinale Metello Bichi.

Studiò a Siena. Al termine degli studi si recò a Roma, ebbe incarichi minori nella Curia romana durante il pontificato di papa Urbano VIII.

Il 5 maggio 1628 fu eletto vescovo di Isola. Fu nominato nunzio apostolico a Napoli il 24 maggio 1628 e mantenne l'incarico fino al giugno del 1630. Il 9 settembre 1630 fu nominato vescovo di Carpentras e il 20 settembre dello stesso anno fu nominato nunzio apostolico in Francia.

Nel concistoro del 28 novembre 1633 papa Urbano VIII lo creò cardinale e il 7 dicembre dello stesso anno ricevette il titolo di Santa Sabina.

Partecipò al Conclave del 1644 che elesse papa Innocenzo X e al Conclave del 1655 che elesse papa Alessandro VII.

Morì a Roma e fu sepolto nella chiesa del suo titolo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 29808682