Alessandrina Luisa di Danimarca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alessandrina Luisa di Danimarca (Alexandrine Louise Caroline Mathilde Dagmar) (12 dicembre 1914 - 26 aprile 1962) è stata un danese principessa come figlia del principe di Danimarca Harald e nipote di Federico VIII di Danimarca. Come moglie del conte Luitpold di Castell-Castell è diventata contessa di Castell-Castell per matrimonio.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Prima del suo matrimonio, Alessandrina Luisa è stata presa in considerazione come regina consorte di Edoardo VIII del Regno Unito.

Durante le Olimpiadi estive 1936 a Berlino Luitpoldo. Prima della sua partenza da Berlino, Luitpoldo propose a Alessandrina Luisa di sposarlo. Lei accettò. Al momento del l' annuncio di fidanzamento, Leopoldo era studente di legge residente a Monaco di Baviera.

Luipoldo e Alessandrina Luisa si sposarono il 22 gennaio 1937 a Palazzo Christiansborg a Copenaghen. Il filmato del matrimonio su pellicola di nitrato è conservata al Danish Film Institute. La coppia ebbe tre figli:

  • Amelia Alessandrina Elena Carolina Matilde Paolina (Berlino 25 maggio 1938), sposò, a Hochburg, in una cerimonia civile il 3 settembre 1965 e in una cerimonia religiosa 5 settembre 1965 Oscar Ritter von zu Aichholz Miller (Vienna 7 luglio 1934);
  • Thyra Antonia Maria Teresa Feodora Agnese (Berlino 14 settembre 1939) sposò, a Copenaghen, il 3 novembre 1961 Karl Moritz Moes (Copenaghen 17 ottobre 1937);
  • Otto Luipoldo Gustavo Federico Christian Harald Carlo (13 marzo 1942 - 19 marzo 1943)

Morte[modifica | modifica sorgente]

Il conte Luipoldo è stato ucciso in azione a seconda guerra mondiale in Bankya vicino a Sofia, Bulgaria il 6/8 novembre 1941. La contessa Alessandrina Luisa morì a Copenaghen il 26 aprile 1962.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]