Alessandra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Alessandra (disambigua).

Alessandra è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Alastríona.

Forme alterate e ipocoristiche[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sandra (nome), Sandy (nome), Alex (nome) e Saša.

Nelle varie lingue in cui è diffuso, il nome conta numerosi derivati; si tratta generalmente di ipocoristici, ma vi sono anche dei diminutivi. Alcuni di questi derivati sono molto diffusi e, col tempo, hanno acquisito anche una certa indipendenza dal nome di origine: è il caso dell'italiano Sandra, degli inglesi Sandy e Alex e del russo Saša, tutti presenti anche in altre lingue con diverse varianti. Oltre ad essi, altre forme ipocoristiche e alterati di Alessandra sono:

  • Bulgaro: Александрина (Aleksandrina)[1]
  • Francese: Alexandrine[1]
  • Inglese: Lexa[1], Lexi[1], Lexie[1], Lexy[1], Lexine[1], Alexandrina[1]
  • Italiano: Ale, Alessandrina[2]
  • Polacco: Ola[1]
  • Portoghese: Alexandrina[1]
  • Russo: Александрина (Aleksandrina)[1], Шура (Shura)[1], Cанька (San'ka)
  • Spagnolo: Ale[1]
  • Svedese: Sassa[1]
  • Tedesco: Alexandrine[1]
  • Ucraino: Леся (Lesya)[1]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Alessandro (nome).

Deriva dal nome greco antico Αλέξανδρα (Alexandra), forma femminile di Αλέξανδρος (Alexandros)[1]; esso è composto dai termini αλεξω (alexo, "difendere", "aiutare") e ανηρ (aner, al genitivo ανδρος, andros, "uomo")[4][5][6], quindi il significato può essere interpretato come "protettore di uomini"[7][6][8], "difensore di uomini"[5], "che presta soccorso agli uomini"[2], oppure "uomo che difende"[1][3].

Ricorre secondariamente nella mitologia greca, come epiteto tipicamente Miceneo della dea Era[1]; era anche un altro nome con cui era nota la profetessa Cassandra[1].

In Italia Alessandra conobbe un'ampia diffusione, soprattutto a Firenze, fra la seconda parte del Quattrocento e l'inizio del Seicento (in questo periodo, registrato anche in varianti come Alexandra o Lessandra, è regolarmente fra i primi dieci nella graduatoria dei nomi più attribuiti alle battezzate fiorentine, in particolare nel 1480, quando raggiunse il secondo posto dietro a Caterina)[9]. In seguito Alessandra cadde relativamente in disuso per alcuni secoli, per tornare in auge nella seconda metà del Novecento: è al quinto posto fra i nomi femminili più attribuiti in Italia nel 1976[10]; inoltre a Roma è il nome femminile più imposto in assoluto nel 1966, il quarto e il terzo per diffusione rispettivamente nel 1971 e nel 1976[11]. Il XXI secolo vede una nuova fase di declino nell'attribuzione del nome, che risulta diciassettesimo per diffusione fra le nate in Italia nel 2004[12], ventiduesimo nel 2006[13], ma fuori dai primi trenta per frequenza nel 2010[14] e nel 2011[15].

Per quanto riguarda la lingua inglese, la forma Alexandra, con la sua variante Alexandria, è in uso dal Medioevo, ma ha acquisito una certa diffusione solo a partire dal XIX secolo[3]; assai più comune era invece la forma diminutiva Alexandrina[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Svariate sante hanno portato questo nome[1]; tra di esse si ricordano, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Alessandra.

Variante Alexandra[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Alexandra..."

Variante Aleksandra[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Aleksandra..."

Variante Alejandra[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Alejandra..."

Variante Oleksandra[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Oleksandra..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay (EN) Alexandra, Behind the Name. URL consultato il 27 agosto 2013.
  2. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 588.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t Sheard, p. 46.
  4. ^ (EN) Alexander, Behind the Name. URL consultato il 27 agosto 2013.
  5. ^ a b (EN) Alexander, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 13 agosto 2013.
  6. ^ a b Burgio, p. 37.
  7. ^ Alessandra, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27 agosto 2013.
  8. ^ De Felice, p. 54.
  9. ^ Sestito
  10. ^ Rossebastiano, Papa
  11. ^ Caffarelli
  12. ^ Studio ISTAT: "Natalità e fecondità della popolazione residente: caratteristiche e tendenze recenti"
  13. ^ Studio ISTAT: "Natalità e fecondità della popolazione residente: caratteristiche e tendenze recenti" - Anno 2006
  14. ^ Tavola ISTAT: I 30 nomi più frequenti tra i nati residenti in Italia - Anno 2010
  15. ^ Tavola ISTAT: I 30 nomi più frequenti tra i nati residenti in Italia - Anno 2011
  16. ^ a b c d Sante e beate di nome Alessandra, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27 agosto 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi