Aleksej Vasil'evič Kol'cov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksej Vasil'evič Kol'cov

Aleksej Vasil'evič Kol'cov (Voronež, 18091842) è stato un poeta russo.

Inizialmente seguì Puškin, ma presto realizzò una fusione tra linguaggio letterario e contadino, riuscendo a dare importanza alla poetica contadina. Tra le sue opere si cita La foresta (1838), dedicata al suo suddetto mentore.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 30332861 · LCCN: n84095598
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie