Aleksei Nikolaevič Arbuzov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Aleksej Nikolaevič Arbuzov, in russo: Алексей Николаевич Арбузов? (Mosca, 1908Mosca, 20 aprile 1986), è stato un drammaturgo russo.

Nei suoi drammi ricostruì le speranze e le inquitudini della gioventù dell'Unione Sovietica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • La lunga via (1935)
  • Tanja (1939)
  • La città all'alba (1941)
  • La dodicesima ora (1959)
  • Cronaca europea (1953)
  • Una storia di Irkutsk (1959)
  • Confessione notturna (1957)
  • Il figlio perduto (1961)
  • La promessa (1965)
  • Giochi crudeli (1978)

Controllo di autorità VIAF: 207816059 LCCN: n50052049