Aleksandr Aleksandrovič Aljab'ev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aleksandr Aleksandrovič Aliab'ev)
Aleksandr Aljab'ev

Aleksandr Aleksandrovič Aljab'ev, in russo: Александр Александрович Алябьев[?] (Tobol'sk, 15 agosto 1787Mosca, 6 marzo 1851), è stato un compositore russo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in una famiglia agiata, apprese molto giovane la musica. Fine conoscitore delle musiche russe orientali e caucasiche, compose sette opere, più di 200 romanze, balletti, vaudeville e diverse melodie. Celebre la sua romanza Soloveï (usignolo), da una poesia di Anton Delvig.

Combatté da ufficiale durante le guerre napoleoniche, guadagnando due medaglie. Nel 1825 fu arrestato, perché sospettato di omicidio, e deportato in Siberia nel 1828. Liberato nel 1843, passò il resto della sua vita a Mosca.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Aleksandr Aleksandrovič Aljab'ev in Treccani.it - Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.

Controllo di autorità VIAF: 19864371 LCCN: n84224427