Alberto di Sassonia-Altenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principe Alberto
AlbertSaAlt.jpg
Principe Alberto di Sassonia Altenburg
Nome completo tedesco Albert Heinrich Joseph Carl Viktor Georg Friedrich
Nascita Monaco, Regno di Baviera, 14 aprile 1843
Morte Serrahn, 22 maggio 1902
Padre Principe Edoardo di Sassonia-Altenburg
Madre Principessa Luisa Carolina Reuss di Greiz
Coniugi Principessa Maria di Prussia
Duchessa Elena di Meclemburgo-Strelitz
Figli Olga, Contessa von Pückler-Burghauss e Freifrau von Groditz
Marie, Principessa Heinrich XXXV Reuss di Köstritz

Alberto Enrico Giuseppe Carlo Vittorio Giorgio Federico di Sassonia-Altenburg (Monaco di Baviera, 14 aprile 1843Serrahn, 22 maggio 1902) è stato un membro della casa di Sassonia-Altenburg.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il principe Alberto era figlio del principe Edoardo di Sassonia-Altenburg, a sua volta figlio ultimogenito del duca Federico di Sassonia-Altenburg, e della sua seconda moglie, la principessina Luisa Carolina Reuss di Greiz, figlia del principe Enrico XIX di Reuss-Greiz e della principessa Gasparina di Rohan-Rochefort.

Alberto seguì per volere del padre degli studi di tipo militari, venendo educato all'Accademia Militare di Stoccarda, nonostante avesse degli interessi più scientifici, particolarmente nella fisica e nella chimica, ma nonostante ciò continuò gli studi militari fino alla morte del padre avvenuta nel 1852, lasciando allora la carriera militare per gli studi ginnasiali e si laureò all'Università di Lipsia; spinto da amici e parenti, decise di intraprendere comunque la carriera militare in un reggimento di cavalleria degli ulani, nell'esercito prussiano, e fu un importante sostenitore della politica unionista di Bismarck, del quale era anche amico, e partecipò come colonnello di un reggimento di ulani alla Battaglia di Sadowa contro gli austriaci; fu poi inviato come ambasciatore a San Pietroburgo, dove conobbe lo zar Alessandro III, del quale divenne amico apprezzandone le maniere autoritarie e il disprezzo condiviso per la borghesia; in questo il principe Alberto fu molto diverso dal padre, che era stato invece un sostenitore delle idee liberali.

Alberto scrisse anche alcuni trattati di chimica, dimostrandosi un acuto osservatore scientifico, e nel 1887 fu candidato per il premio scientifico alla Sorbona, respinto a causa del crescente nazionalismo francese; nonostante ciò ricevette una medaglia dall'Università di Berlino e il grado onorario di tenente generale dall'imperatore Guglielmo II.

Nel 1885 aveva sposato a Berlino la principessina Maria di Prussia, figlia del principe Federico Carlo di Prussia (a sua volta figlio del principe Carlo di Prussia, figlio di Federico Guglielmo III).

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Alberto e Maria ebbero due figlie:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie