Alberto Zapater

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto Zapater
Alberto Zapater 2011.jpg
Dati biografici
Nome Alberto Zapater Arjol
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 182 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca
Carriera
Giovanili
2000-2004 Real Saragozza Real Saragozza
Squadre di club1
2004-2009 Real Saragozza Real Saragozza 177 (5)
2009-2010 Genoa Genoa 28 (3)
2010-2011 Sporting CP Sporting CP 22 (2)
2011- Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca 27 (1)
Nazionale
2005
2004-2006
Spagna Spagna U-20
Spagna Spagna U-21
5 (2)
14 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2014

Alberto Zapater Arjol (Ejea de los Caballeros, 13 giugno 1985) è un calciatore spagnolo, centrocampista del Lokomotiv Mosca.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Real Saragozza[modifica | modifica sorgente]

Alberto Zapater comincia la carriera calcistica nelle file dell'SD Ejea, squadra della sua città natale, Ejea de los Caballeros.

Nel 2004 disputa un'ottima stagione nella formazione juniores del Real Saragozza nella División de Honor Juvenil. Nel corso di quell'annata gioca con la maglia numero 10 e segna 14 gol, ricoprendo il ruolo di centrocampista offensivo.

L'allenatore Víctor Muñoz decide quindi di aggregarlo alla prima squadra nel precampionato. Zapater esordisce come titolare nella prima partita ufficiale della nuova stagione, a La Romareda contro il Valencia nell'andata della Supercoppa di Spagna.

Nel 2004-2005 conquista il posto da titolare e partecipa alla Coppa UEFA.

Nel 2005-2006 il suo rendimento migliora, così come quello dell'intera squadra, che giunge a disputare la finale di Coppa del Re.

Nel 2007-2008 è nominato vice-capitano della squadra aragonese, ma l'assenza del capitano Luis Carlos Cuartero fa sì che sia lui a rivestire il ruolo. Nel 2008-2009 Cuartero si ritira, così Zapater diventa il capitano della squadra.

Genoa[modifica | modifica sorgente]

Nel luglio 2009 viene acquistato dal Genoa per 4,5 milioni di euro[1]. Il 23 agosto 2009 debutta nel campionato italiano in Genoa-Roma (3-2), mettendo a segno il secondo gol dei liguri direttamente da calcio di punizione[2]. Si ripete il 18 settembre nella prima partita della fase a gironi di UEFA Europa League contro lo Slavia Praga quando, ancora una volta su punizione, segna il primo gol in assoluto nella fase a gironi della nuova competizione.[3] Sigla la sua seconda marcatura in campionato il 4 ottobre 2009 contro il Bologna su assist di Tomović[4].

Sporting Lisbona[modifica | modifica sorgente]

Il 30 luglio 2010 lo Sporting Lisbona, attraverso il proprio sito ufficiale, annuncia l'acquisto di Zapater in cambio di Miguel Veloso[5].

Lokomotiv Mosca[modifica | modifica sorgente]

Il 3 agosto 2011 viene acquistato a titolo definitivo dal Lokomotiv Mosca[6].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Debutta con la Nazionale spagnola Under-21 nel 2004 e partecipa al campionato mondiale di calcio Under-20 2005 in Olanda.

Conta alcune presenze con la selezione di calcio dell'Aragona, l'ultima delle quali in Aragona-Cile 1-0.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 13 luglio 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Spagna Real Saragozza PD 31 1 CR 1 1 CU 8 0 SE 2 0 42 2
2005-2006 PD 35 0 CR 9 0 - - - - - - 44 0
2006-2007 PD 36 0 CR 3 0 - - - - - - 39 0
2007-2008 PD 36 2 CR 4 0 CU 2 0 - - - 42 2
2008-2009 SD 39 2 CR 1 0 - - - - - - 40 2
Totale Real Zaragoza 177 5 18 1 10 0 2 0 207 6
2009-2010 Italia Genoa A 28 3 CI 1 0 UEL 7 1 - - - 36 4
2010-2011 Portogallo Sporting Lisbona PL 22 2 TDP 1 0 UEL 8 0 TDL 3 2 34 4
2011-2012 Russia Lokomotiv Mosca PL 21 1 KR 2 0 UEL 9 0 - - - 32 1
2012-2013 PL 5 0 KR 0 0 - - - - - - 5 0
Totale Lokomotiv Mosca 26 1 2 0 9 0 37 1
Totale carriera 253 11 22 1 34 1 5 2 314 15

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Real Saragozza: 2004

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Se l'annuncio non lo dà il Genoa... lo dà il Saragozza: Zapater è del Grifone, goal.com, 31-07-2009.
  2. ^ Genoa, gol e spettacolo. La Roma si arrende: 3-2, La Gazzetta dello Sport, 23-08-2009.
  3. ^ L'età dell'oro di Zap Uefa.com
  4. ^ Paolo Menicucci, Zapater ci prende gusto in uefa.com, 17 settembre 2009. URL consultato il 18-9-2009.
  5. ^ (PT) Sporting com princípio de acordo com o Genova, sporting.pt, 30-07-2010. URL consultato il 02-08-2010.
  6. ^ (RU) Андрей Лялин, Альберто Сапатер: «В «Локомотиве» можно решать самые амбициозные задачи» in fclm.ru, 3 agosto 2011. URL consultato il 4 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]