Albert Grisar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albert Grisar, ca. 1850

Albert Grisar (Anversa, 26 dicembre 1808Asnières, 15 giugno 1869) è stato un compositore belga.

Studiò a Parigi sotto la guida di Antonin Reicha. La sua opera di esordio fu Le mariage impossible, rappresentata nel 1833 a Bruxelles, seguita da Sarah nel 1836, L'an mil nel 1837, La Suisse à Trianon nel 1838, Les travestissements nel 1839; alcune opere le realizzò in collaborazione con François-Adrien Boieldieu.

L'anno seguente si trasferì a Napoli per un corso di aggiornamento sotto la guida di Saverio Mercadante; al suo rientro parigino riprese la sua attività di compositore teatrale con i lavori Gilles ravisseur del 1848, Bon soir e Mensieur Pantalon del 1851, Le carilloneur de Bruges del 1852. Collaborò con Friedrich von Flotow per L'eau merveilleuse (1839) e con François-Adrien Boieldieu per L'opéra à la cour (1840)[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ A. Della Corte e G.M. Gatti, Dizionario di musica, Paravia, 1956, p.276.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • A. Pougin, Albert Grisar, 1870.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 29723817 LCCN: n/83/20564